Peter Rabbit: ufficiale il sequel del successo Sony

-
18
Peter Rabbit: ufficiale il sequel del successo Sony

Dopo che il film per famiglie Peter Rabbit si è rivelato un successo di critica e pubblico probabilmente superiore al previsto - 114milioni di dollari guadagnati negli Stati Uniti, 326 in tutto il mondo a fronte di un budget di produzione di "soli" 50 - la Sony ha prontamente deciso di mettere ufficialmente in cantiere l'inevitabile sequel. 

Il secondo capitolo del film che mescola i conigli animati al computer con attori in carne e ossa sarà ancora una volta diretto da Will Gluck, che oltre all'originale si è segnalato anche per una commedia briosa e frizzante come Easy A, con l'allora quasi sconosciuta ma già incandescente Emma Stone. Gluck si occuperà anche di scrivere la sceneggiatura. Peter Rabbit 2 arriverà nelle sale statunitensi il 7 febbraio 2020, mentre per uscire nel Regno Unito bisognerà aspettare il 27 marzo dello stesso anno.

Tra i protagonisti in carne e ossa di Peter Rabbit figuravano Domhnall Gleeson e Rose Byrne, mentre tra i doppiatori che hanno regalato voce alla banda di conigli scatenati e irresistibili figurano tra gli altri James Corden, Elizabeth Debicki, Daisy Ridley e Margot Robbie. Appare molto più che probabile che tutti i nomi eccellenti appena citati torneranno anche nel secondo episodio.

Le avventure di Peter Rabbit sono ovviamente raccolte nei libri per bambini letti in tutto il mondo e creati da Beatrix Potter



Adriano Ercolani
  • Critico cinematografico
  • Corrispondente dagli Stati Uniti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento