Percy Jackson: il mare dei mostri presentato in anteprima al Festival di Giffoni

-
7
Percy Jackson: il mare dei mostri presentato in anteprima al Festival di Giffoni

Al Giffoni Film Festival sono state presentate alcune scene in anteprima del nuovo capitolo olimpico di Percy Jackson, Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo: il mare dei mostri in uscita il 12 settembre prossimo. Presenti all’evento i due protagonisti Logan Lerman e Alexandra Daddario (nella foto qui in alto)

Percy è cresciuto e insieme a lui i suoi due compari, Annabeth e Grover, che nel primo episodio lo avevano accompagnato nel salvataggio del mondo degli Dei, circolo di padri e madri decisamente assenti.

Le sequenze sono costruite con un ottimo ritmo e gli effetti speciali permettono di gustare appieno questa dimensione mitologica fatta di storie antiche e personaggi ancestrali portati ai giorni nostri e vissute da ragazzini “normali”. In questo secondo capitolo Percy dovrà affrontare una nuova impresa: recuperare il Vello D’Oro nascosto in fondo al triangolo delle Bermuda. Una nuova avventura che porterà nuovi compagni: il ciclope Tyson e la combattiva Clarisse, figlia del Dio della guerra.

Come per il primo episodio, anche in questo figurano nomi d’eccezione del firmamento cinematografico e televisivo: Stanley Tucci, ormai appassionato di travestimenti e ruoli caricaturali e in pausa da Hunger Games, interpreta Dioniso o Mr. D come preferiscono chiamarlo i ragazzi del campus; Anthony Head, il famoso professor Giles di Buffy L’Ammazzavampiri, che prende il posto di Pierce Brosnan nel ruolo del centauro Chirone; il protagonista di Castle Nathan Fallion nel ruolo di Hermes; un cammeo della sorellina di Beyoncé, Solange e, sempre confermato, Sean Bean (Lord Stark di Game Of Thrones) nel ruolo di Zeus.

Il progetto Percy Jackson segue l’ondata positiva e fruttuosa dei film in cui i protagonisti sono dei ragazzini che affrontano avventure rischiosissime in cui scoprono loro stessi e salvano il mondo. Purtroppo soffre in più momenti di una eccessiva emulazione di saghe arrivate prima e ormai ben radicate nell’immaginario di molta gente. Su tutti, Harry Potter. Ma Logan Lerman ha una faccia che ipnotizza e Alexandra Daddario è di una bellezza dirompente; inoltre, le divinità dell’antica Grecia con i loro poteri non hanno niente da invidiare ai supereroi e soprattutto le loro storie sono piene di intrighi dalla notte dei tempi e regalano drammi epici sempre coinvolgenti.



Lascia un Commento
Lascia un Commento