News Cinema

Per partecipare a Bond 25 Rami Malek ha posto delle condizioni per il suo villain

1

Niente stereotipi razziali o religiosi, o non contate su di me. Ma per fortuna il suo personaggio non ha niente di tutto questo.

Per partecipare a Bond 25 Rami Malek ha posto delle condizioni per il suo villain

Come tutti sappiamo, i cattivi nel cinema sono spesso personaggi stereotipati e quel che è peggio è che questi stereotipi sono legati a caratteristiche come il colore della pelle e il credo religioso. Figuriamoci poi se sono terroristi. A volte nemmeno ce ne accorgiamo, tanto sono inglobati nella nostra cultura, ma trasmettono un messaggio che porta il pubblico ad associarli automaticamente col concetto di Male. Ci fa dunque piacere che Rami Malek si sia preoccupato, prima di accettare il ruolo del cosiddetto villain nel film ancora chiamato Bond 25, di chiarire le cose, visto che la serie dell'agente 007 non è certo esente da questi peccati.

Nel film Malek interpreterà un terrorista, e l'attore americano di origine egiziana ha dichiarato al Daily Mirror:

È un personaggio fantastico e sono molto elettrizzato. Ma c'è una cosa di cui ho discusso con Cary Fukunaga. Gli ho detto: 'non possiamo identificarlo con nessun atto di terrorismo che rifletta un'ideologia o una religione. Non è qualcosa che mi piacerebbe, per cui se questo è il motivo della tua scelta non contare su di me'. Ma questa chiaramente non era la sua idea. È un tipo di terrorista molto diverso, che nasce da un'altra sceneggiatura estremamente brillante, scritta da persone che hanno capito esattamente cosa cerca la gente in questi film. Ma mi sento un grosso peso sulle spalle: insomma, siamo tutti cresciuti con Bond.

E quale sarà dunque, nello specifico, l'attività di questo terrorista? Di preciso non lo sappiamo, ma a quanto si dice sarà una specie di bioterrorista che ha a che fare con la manipolazione genetica. Ci sembra in ogni caso lodevole la sua battaglia contro gli stereotipi. Quanto alle responsabilità di affrontare un ruolo simile in un film di James Bond, beh, Rami Malek non dovrebbe neanche pensarci, visto che ha portato sul grande schermo un personaggio vero e leggendario come Freddie Mercury, vincendo perfino un Oscar. Questa, in confronto, sarà una passeggiata.



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming