News Cinema

Per le strade di New York: i migliori film ambientati a Manhattan

76

Chiudiamo la panoramica sui Borough della Grande Mela con l'isola più famosa. Cinque capolavori in streaming ambientati tra i grattacieli e le strade fumose della città che non dome mai...

Per le strade di New York: i migliori film ambientati a Manhattan

Chiudiamo oggi il nostro viaggio nei cinque Borough di New York con l’ultimo e più celebre, ovvero l’isola di Manhattan. Qui infatti sono stati ambientati molti dei più famosi capolavori della storia del cinema americano. Non è stato affatto facile selezionarne soltanto cinque: alla fine abbiamo scelto i film in streaming che a nostro avviso rappresentano non soltanto i pregi e difetti di coloro che vivono a Manhattan, ma anche il fascino spesso contraddittorio delle strade della città. Se vi interessa comunque ripercorrere per intero la mappa cinematografica di new York che abbiamo tracciato nelle ultime settimane, questi i link degli articoli dedicati a Brooklyn, Queens, Bronx e Staten Island. Buona lettura.

Cinque capolavori in streaming ambientati a Manhattan

  • Rosemary’s Baby - Nastro rosso a New York
  • Taxi Driver
  • Io e Annie
  • Attrazione fatale
  • Eyes Wide Shut 

Rosemary’s Baby - Nastro rosso a New York (1968)

Il film che ha cambiato la percezione dell'horror, rendendolo cinema d’autore. Ispirandosi all’omonimo romanzo di Ira Levin, Roman Polanski realizza un film che sprigiona inquietudine da ogni singola inquadratura. Il lavoro sulla claustrofobia degli interni si riallaccia ai suoi cult-movie precedenti, in particolar modo Repulsion. Grazie alle prove magistrali di Mia Farrow, John Cassavetes, Ruth Gordon (premio Oscar come non protagonista) e tutti gli altri attori, Rosemary’s Baby si spinge però oltre tutto quanto visto in precedenza. Un’immersione totale e spettrale dentro gli angoli oscuri della Manhattan perbene, quella capace di nascondere i segreti più oscuri. Che gran cinema...Disponibile su Rakuten TV, Google Play, TIMVision.

Taxi Driver (1976)

Le strade fumose di Manhattan non sono mai state così disperate. Le anime povere della città possono perdersi in queste vie lunghe e disumane, come la parabola di Travis Bickle dimostra perfettamente. Col suo stile post-realista Martin Scorsese dipinge una città lanciata verso la distruzione, popolata di peccatori e pervasa da una spinta verso la redenzione irrazionale e sanguigna. Taxi Driver definisce un momento epocale di cinema americano, conferma la grandezza del cineasta e di un interprete senza uguali come Robert De Niro. La sceneggiatura di Paul Schrader compone un mosaico umano e psicologico deviato ed affascinante, il vero grande anti-eroe della Nuova Hollywood. Palma d’Oro a Cannes, quattro nomination all’Oscar: film, attore protagonista, attrice non protagonista (Jodie Foster) e colonna sonora del grande Bernard Herrmann. Disponibile su Rakuten TV, CHILI, Google Play, NOW.

Io e Annie (1977)

Lo sappiamo, molti lettori si sarebbero aspettati Manhattan quando si tratta di Woody Allen, ma a nostro avviso Io e Annie è un film più frizzante, pieno di trovate di sceneggiatura e girato con una verve maggiormente orientata verso lo slapstick dei primi film del grande autore newyorkese. E poi Diane Keaton non è mai più stata così dolce e affascinante. Il meglio dell'inventiva di Allen al servizio di una commedia romantica sull’amore e le sue difficoltà ad affermarsi contro le nevrosi moderne. Capolavoro premiato con quattro premi Oscar: film, regia, sceneggiatura originale e ovviamente attrice protagonista. Inarrivabile. Disponibile su Apple Itunes.

Attrazione fatale (1987)

La rappresentazione più elegante ma anche spietata dello yuppismo e del cinismo degli anni ‘80. La relazione fedigrafa tra Michael Douglas e Glenn Close viene messa in scena da Adrian Lyne in maniera ispirata e sovversiva, poiché adopera tutto il glamour dell’epoca per dimostrare quanto invece fosse fragile, vuoto e alla fine deviato. Attrazione fatale è nell’anima un film sulla solitudine che si nasconde dietro il successo rampante, sulla mancanza di vera connessione personale. Una critica feroce al costume di un decennio molto più problematico di quanto non appaia in superficie. Sei nomination all’Oscar tra cui film, regia e alla grandiosa e terrificante Close. Film di culto. Disponibile su Rakuten TV, Google Play, Apple Itunes, Amazon Prime Video.

Eyes Wide Shut (1999)

La Manhattan completamente ricostruita da Stanley Kubrick nei Pinewood Studios a Londra è nel cuore forse ancora più vera e accattivante di quella reale. Perché mostra il fascino e la curiosa perversione che si cela dietro le mura dei palazzi più eleganti. Eyes Wide Shut si dipana come una parabola morale che però mette in scena con caustica ironia la mancanza stessa di morale. È il desiderio a muovere il mondo come vuole raccontarci l’autore, o almeno il mondo di Tom Cruise e Nicole Kidman. Messa in scena sontuosa per l’ultimo capolavoro di un maestro immortale perché fuori dal tempo e dai costumi. Più di qualsiasi altro cineasta. Disponibile su Rakuten TV, CHILI, Google Play, Apple itunes, TIMVision, Amazon Prime Video.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming