News Cinema

Paul Verhoeven sul nuovo Starship Troopers, un film per l'era Trump

119

Il regista olandese è tornato a parlare del suo film e del previsto remake.

Paul Verhoeven sul nuovo Starship Troopers, un film per l'era Trump

Non sappiamo come la pensiate voi ma noi all'epoca della sua uscita abbiamo adorato Starship Troopers. All'epoca assistemmo a una scena significativa al Noir in festival di Courmayeur, dove Paul Verhoeven e Casper Van Dien vennero a presentare il film. Un fotografo, prendendo la storia alla lettera, chiese al protagonista di fare il saluto fascista e il tapino lo fece, con conseguente reazione furibonda del regista che minacciò di andarsene e fece una lunga tirata sui valori in cui credeva e per cui i suoi avevano combattuto nella Resistenza e sul fatto che il film era proprio una satira del militarismo e del fascismo.

Adesso, com'è noto, il film si rifà, tornando al libro originale di Robert Heinlein. E qualcosa, anzi molto, è cambiato, con Donald Trump quarantacinquesimo presidente della nazione più potente della terra. Gli autori del nuovo adattamento hanno reso chiaro che "il fascismo di un uomo è il patriottismo di un altro" per cui è fin troppo facile capire dove andrà a parare questa rappresentazione della guerra tra umani e alieni insettoidi.

Queste le nuove dichiarazioni di Verhoeven in merito: "Siamo riusciti a fare questo film così sovversivo e così politicamente scorretto perché la Sony cambiava la sua dirigenza ogni tre o quattro mesi. Nessuno guardava il girato perché non aveva tempo di farlo, visto che ogni tre o quattro mesi veniva licenziato. E quindi siamo riusciti a farlo perché nessuno l'ha visto.

E ancora: "Abbiamo davvero provato duramente a distanziarci dal romanzo perché lo trovavamo fascista e militarista. Pensiamo che tornare al romanzo si adatti molto alla presidenza Trump. La nostra filosofia era molto diversa. Volevamo fare una storia doppia: un'avventura davvero meravigliosa su questi giovani combattenti e al tempo stesso volevamo far vedere che queste persone sono davvero, nel profondo, senza saperlo, in marcia verso il fascismo". 



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming