News Cinema

Outcast, il film in cui Nicolas Cage è un guerriero nella Cina antica

L’ultimo templare è il sottotitolo per evocare altri successi dell’attore diventato ormai un genere in sé, e a prescindere.

Outcast, il film in cui Nicolas Cage è un guerriero nella Cina antica

La Cina è vicina. Ne siamo certi ogni giorno in ogni ambito della nostra vita, ma non solo per i virus, anche per la collaborazione sempre più attiva fra Hollywood, e non solo, e l’industria cinematografica del paese asiatico. Produzioni importanti vengono concluse solo grazie a un finanziamento cinese e star si trovano a recitare, a dir poco ben pagate, in film in mandarino o cantonese. Una regola generale è che, se avete una serie alla Mission Impossibile, con budget molto alti e location esotiche, allora un attore o più asiatici aiutano non poco il successo planetario.

Outcast, I guerrieri dell’antica Cina

C’è poi chi prima di ognuno, anche per i noti bisogni alimentari legati alle bastonate subite dal fisco americano, ha recitato un po’ ovunque, in film discutibili ma ormai facendo parte di un genere a sé stante: il tamarrofilm con Nicolas Cage. Americano cinese canadese, il film Outcast - L’ultimo templare - quest’ultimo sottotitolo evocativo solo per noi italiani - è una triplice coproduzione, esordio alla regia di Nick Powell, che sfrutta le atmosfere esotiche della Cina del XII secolo per ambientarci un action in puro stile legnate alla CageOltre a Nicolas nostro, nel cast ci sono anche il canadese Hayden Christensen, ormai privato della forza, e fra i cinesi, Liu Yifei, Ji Ke Jun Yi e Andy On

L’anziano imperatore della Cina, prima di morire, sceglie come erede il più giovane dei suoi figli, il maggiore non la prende benissimo e, dopo aver ucciso il padre, giro per il paese in caccia dell’erede designato e della sorella. A contrastare le guardie nere, schierate con l’usurpatore, ormai salito al trono ci saranno i buoni: il giovane Jacob, templare reduce dalle crociate, insieme al suo mentore, il crociato-bandito Gallain, anche noto come fantasma bianco. Chi sarà mai, colui che farà trionfare l’erede legittimo? Dai, lo sapete, parliamo del buon Nicolas Coppola, in arte Cage

Nicolas Cage, l’ultimo templare

È sicuramente l’ultimo, anche se non sappiamo di cosa, o forse di troppe cose insieme. Cage è un attore del metodo, che ha frequentato i più grandi registi del Novecento o quasi, che ha preso sempre più con disimpegno il suo mestiere, sempre meno fuoco sacro artistico a guidarlo e sempre più scaccia creditori, creandosi però un seguito di culto. C’ha preso gusto, quindi, diciamolo, a impegnarsi in ruoli action talvolta sconclusionati come le produzioni in cui ha lavorato. Qui va detto che c’era un valore aggiunto in più, poter salvare la Cina da uomo bianco occidentale, nove secoli fa. Una delle critiche, tra l’altro, piovute in Cina nei confronti del film.



  • critico e giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming