News Cinema

Oscar 2020, la riscossa di Renée Zellweger migliore protagonista, dedica a Judy Garland: "Questo è proprio per te"

146

La riscossa di Renée Zellweger per la sua sentita e solida interpretazione in Judy, ecco parte del discorso.

Oscar 2020, la riscossa di Renée Zellweger migliore protagonista, dedica a Judy Garland: "Questo è proprio per te"

Ampiamente favorita, Renée Zellweger ha stretto in mano stanotte l'Oscar 2020 come migliore attrice protagonista per Judy, cronaca dolorosa e passionale degli ultimi mesi di Judy Garland. Per l'attrice consacrata dal Diario di Bridget Jones (che le fruttò l'analoga nomination nel 2002) è il primo Oscar da protagonista, ma non è il primo in assoluto, perché fu riconosciuta nel 2004 migliore attrice non protagonista per Ritorno a Cold Mountain. Da notare che la sua seconda nomination da protagonista risale al 2003, per Chicago, dove già diede ampia dimostrazione delle sua capacità canore, qui ulteriormente rielaborate per rendere omaggio alla donna (forse per suo dolore) identificata con l'inno "Over the Rainbow" del Mago di Oz.
L'Oscar vinto per Judy per l'attrice diventa una vera rentrée: la sua stella, dopo il trionfo dei primi anni Duemila, si era decisamente appannata intorno all'inzio del decennio. Assente dal grande schermo per sei anni, dal 2010 al 2016, nell'ottobre 2014 riemerse ai premi Women in Hollywood scaldando il gossip mondiale, con un aspetto così diverso da suggerire il ricorso alla chirurgia plastica, da lei mai ammesso: "Forse sembro diversa. Chi non lo sembra quando invecchia? Ah. Ma sono diversa, sono felice." Certamente comunque Bridget's Jones Baby del 2016, ennesimo recupero del suo cavallo di battaglia, sembrava un guardarsi indietro alquanto mesto. Non c'è modo migliore di ribadire a se stessi e al pubblico il proprio valore che con un'interpretazione di alta complessità e importanza, al di là di interviste e dichiarazioni.
Ecco una selezione delle parole pronunciate da Renée Zellweger davanti ai suoi colleghi, dopo aver ricevuto l'Oscar.

"Grazie all'Academy. Grazie per avermi invitato qui con una delle esperienza più speciali e significative della mia vita. L'ho già detto e lo dico ancora. Cynthia, Scarlett, Charlize, Saoirse, devo dirlo: gente, è un onore essere in vostra compagnia![...]
Grazie alla mia famiglia di immigranti che venne qui possedendo nient'altro che se stessa e la fede nel sogno americano. Che dite, questo va bene? [...]
Devo dire che quest'ultimo anno di discussioni che celebrano Judy Garland come mito per tutti i generi e... pardon, volevo dire per tutte le generazioni e tutte le culture, ci ha ricordato in modo molto bello come gli eroi ci uniscano. Anzi, i migliori di noi ci ispirano a trovare il meglio in noi stessi. [...] Quando guardiamo ai nostri eroi, siamo tutti d'accordo, è importante. Neil Armstrong, Sally Ride, Dolores Huerta, Venus, Serena, Selena, Scorsese, Fred Rogers, Harriet Tubman. [...] Quando celebriamo i nostri eroi, ci ricordiamo chi siamo, come fossimo una persona sola.[...]
No, Judy Garland non ha ricevuto quest'onore quand'era viva. Sono certa che questo momento sia un'estensione della celebrazione della sua eredità, una celebrazione iniziata sul set del nostro film. E' anche rappresentativa del fatto che la sua eredità di eccezionalità, inclusività e generosità di spirito trascende qualsiasi traguardo artistico. Miss Garland, sei certamente tra gli eroi che ci uniscono e ci definiscono, e questo è proprio per te, te ne sono immensamente grata."






  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming