News Cinema

Oscar 2018: i candidati per la migliore regia

13

Jordan Peele e Greta Gerwig insidiano mostri sacri come Guillermo del Toro, Paul Thomas Anderson e Christopher Nolan.

Oscar 2018: i candidati per la migliore regia

Le nomination all'Oscar 2018 nella categoria migliore regia sono quest'anno piacevolmente varie, se prestiamo attenzione al percorso professionale dei cinque autori in gara. Due esordienti (o quasi) e tre autori che hanno toccato forse le loro vette più alte (ma non è detto, auguriamo sempre loro di superarle).



Qualcuno è rimasto perplesso dalla nomination al primo assolo registico di Greta Gerwig, un film indipendente così classico come Lady Bird. L'attrice musa e compagna di Noah Baumbach lo ha scritto e diretto ispirandosi alla propria adolescenza, gettandola sulle spalle di una simpatica Saoirse Ronan. La concorrenza renderà difficile per Greta tornare a casa con la statuetta, ma il suo approccio con i propri trascorsi esistenziali in Lady Bird è sincero e soprattutto nel finale meno manicheo di quel che sembra. Col coraggio di raccontarsi insopportabile.



Il comico Jordan Peele ha davvero sfruttato al meglio l'occasione low budget che gli ha regalato il veterano producer Jason Blum: l'ironia ha assunto tinte cupissime, per reggere l'anima di Get Out - Scappa, un horror thriller irresistibile e parecchio significativo nella sua lettura metaforica. Prima che l'esplosione di Black Panther al botteghino americano rivendicasse il ruolo di una cultura nell'entertainment americano, Peele ha dato voce all'esasperazione degli afroamericani anche di fronte a una facciata di ambigua tolleranza. La suspense contro l'ipocrisia. Pochi soldi, tanta rabbia corretta dallo sberleffo.



Si ha difficoltà a crederlo, ma questa di Dunkirk è la prima nomination alla regia per Christopher Nolan, considerato da molti come uno dei più talentuosi autori del cinema americano (e inglese, Chris ha la doppia cittadinanza). Abbiamo il massimo rispetto del lavoro svolto da Nolan e del suo colossale allestimento, incorniciato da una visione di cinema cristallina, però non saremmo pronti a scommettere che questa sia la volta buona per Chris, perché Anderson e del Toro sono stati altrettanto magistrali, ma forse con maggiore calore. Nonostante tutto, Nolan è ormai nell'invidiabile posizione di non aver bisogno di premi per essere stimato.



La regia di Guillermo del Toro per La forma dell'acqua - The Shape of Water è uno degli esercizi di cinema più meticolosi che si possano incontrare nelle cinematografie a budget medio-alto. Nella fiaba nostalgica ideata dal regista messicano la luce, il casting, le inquadrature, le scenografie, i costumi e il montaggio si muovono tutti all'unisono con una visione del mezzo non meno granitica di quella di Nolan. L'Academy dovrà decidere se ciò meriti un Oscar per il miglior film o se invece non sia il caso di ammettere che la qualità globale passa senz'altro dal timoniere. Il Leone d'Oro e il Golden Globe potrebbero essere ritenuti già sufficienti dai giurati.



"Un regista è uno che sa fare un po' di tutto, ma bene niente", disse una volta il compianto Carlo Lizzani, esprimendo una verità che vale in moltissimi casi. Uno come Paul Thomas Anderson, quando presenta all'ignaro spettatore un'opera come Il filo nascosto, rischia però di contraddire seriamente l'assunto, dato che il regista in questo caso ha anche scritto, prodotto e fotografato. Per chi scrive Anderson surclassa i concorrenti nella cinquina, perché il suo film racchiude tutte le qualità dei precedenti concorrenti qui elencati: l'ironia e il cuore, l'originalità, la ricostruzione d'epoca, il controllo di ogni elemento filmico. E ancora una volta la capacità di condurre il suo protagonita (qui Daniel Day-Lewis) a raccontare se stesso tramite il personaggio. E' la seconda nomination dopo quella per Il petroliere: ci siamo?

Oscar 2018: le nomination



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming