Oscar 2018: Frances McDormand al suo secondo Oscar fa alzare tutte le donne candidate in sala

- Google+
1256
Oscar 2018: Frances McDormand al suo secondo Oscar fa alzare tutte le donne candidate in sala

Era un Oscar previsto, e tra i più meritati, per un film che molti speravano vincesse di più, quello andato a Frances McDormand come miglior attrice protagonista per Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

Al suo secondo Oscar dopo quello vinto per Fargo nel 1997, questa incredibile attrice, moglie di Joel Coen, ha dato libero sfogo alla sua gioia, alla sua commozione e alla sua esuberanza durante il suo speech, quando, posato a terra l'Oscar, ha invitato tutte le donne candidate presenti in sala ad alzarsi in piedi, rivolgendosi a Meryl Streep come motivatrice, perché "abbiamo tutte storie da raccontare e progetti da finanziare".

Un momento davvero fuori dai canoni della cerimonia, che ha commosso e insieme rallegrato i presenti, perché spontaneo e non retorico, venendo da una come Frances, che tutto è fuorché una donna conformista e allineata.

Qui tutti i vincitori degli Oscar 2018.



Lascia un Commento
Lascia un Commento