Schede di riferimento
News Cinema

Omaggio a Tati: tornano al cinema a giugno quattro capolavori del grande regista e attore francese

68

Mon Oncle, PlayTime, Les vacances de Monsieur Hulot e Jour de Fete, per riscoprire la grandezza di un vero genio.


Di tutti i grandissimi della storia del cinema, Jacques Tati è tutt'ora uno dei più sottovaluti e misconosciuti dal pubblico. Forse perché (semplificando, di molto) era uno che faceva "solamente" film comici. Forse perché era un UFO, un ponte tra il passato la tradizione dei grandi del muto come Chaplin e Keaton e un futuro che era ancora di là da venire, quello che lo rende – ancora oggi – un autore di incredibile modernità e attualità.

Negli anni Settanta, Truffaut parlava di lui dicendo "… vede quello che noi non vediamo più, sente quello che noi non sentiamo più, gira come noi non facciamo …"; mentre lo stesso regista, a testimonianza del suo percepito isolamento, dichiarava: "Mi sento piuttosto solo. Con chi parlerò dei miei film? Con quale uomo di cinema? Lo Stato, poi, non prende troppo sul serio il cinema, lo considera un’arte minore. Forse ha ragione. Però, visto che ormai ho cominciato, continuo. Sono un po’ troppo vecchio per mettermi a imparare la scultura…"”.
E però, il genio di Tati è stato riconosciuto allora e oggi da pubblico, studiosi e proprio quegli uomini di cinema citati dal francese: da Buster Keaton a Michel Gondry, passando per Truffaut, Wenders, Lynch, Godard e Assayas, parole di elogio e ammirazione per il suo cinema semplice e stilizzato, tanto moderno da essere quasi avanguardista, umanissimo e creativo, non sono mai mancate.

L'occasione di vedere (o ri-vedere) al cinema, in versione restaurata, quattro suoi capolavori, è allora di quelle da non lasciarsi sfuggire. Mon Oncle, PlayTime, Les vacances de Monsieur Hulot e Jour de Fȇte, nei cinema rispettivamente dal 6, dal 14, dal 20 e dal 27 giugno, compongono l'Omaggio a Tati voluto e organizzato da Ripley's Film in collaborazione con Viggo, che regala al pubblico italiano la possibilità di ridere e sbalordirsi davanti a film che mescolano in una miscela straordinaria lo spirito artigianale della comicità slapstick dei maestri della comicità con un uso raffinatissimo delle tecnologie cinematografiche: dal sonoro all'uso della macchina da presa, passando per le scenografie e il colore.

Di tutte queste caratteristiche Mon Oncle, il primo dei quattro capolavori di Tati che arriveranno nei nostri cinema, è una perfetta sintesi. In fondo, pur essendo un film comico e fortemente legato ai suoi anni, sembra quasi, ancora oggi, un film di fantascienza.
E se volete saperne di più, su questa strampalata affermazione, basta leggere la nostra recensione di Mon Oncle.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per l'articolo