Olivier Assayas dirige il thriller Wasp Network

-
1
Olivier Assayas dirige il thriller Wasp Network

Al momento in terra italiana per presentare il suo Personal Shopper che all’ultimo festival di Cannes ha vinto il premio per la migliore regia e che uscirà il 13 aprile, Olivier Assayas non ha in cantiere solamente la collaborazione alla sceneggiatura di Based on a True Story, il nuovo film di Roman Polanski.

Tra i progetti futuri del regista francese c’è anche il thriller spionistico Wasp Network. Ispirato al romanzo di Fernando Morais "The Last Soldiers of the Cold War", racconta la vera storia di di una violenta fazione avversa a Fidel Castro e originaria della Florida che fra gli anni ’80 e ’90 si rese colpevole di violenti attacchi militari ai danni dell’isola caraibica, bombardando hotel e sparando con mitragliatrici sulle spiagge. Il governo cubano rispose alla minaccia con la cosiddetta Wasp Network, un gruppo di una dozzina di spie incaricate di infiltrarsi nella nefasta organizzazione.

Il libro e il film narrano principalmente delle spie cubane, cinque delle quali vennero incarcerate e condannate a un gran numero di anni di reclusione o all’ergastolo.

Non sappiamo quando Assayas comincerà a girare e se Wasp Network sarà effettivamente il suo prossimo film. Rammentiamo che il regista continua a rimandare Idol’s Eye, thriller con Robert Pattinson, Rachel Weisz e soprattutto Sylvester Stallone, che andrà a sostituire Robert De Niro.



Carola Proto
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Lascia un Commento
Lascia un Commento