News Cinema

Oggi nasceva Sir Laurence Olivier: il nostro tributo con cinque dei suoi film in streaming

127

Al leggendario attore (e regista) scomparso nel 1989 vogliamo dedicare alcuni dei suoi migliori titoli in streaming.

Oggi nasceva Sir Laurence Olivier: il nostro tributo con cinque dei suoi film in streaming

Quando si pensa a Sir Lawrence Olivier il concetto con cui lo si deve abbinare senza paura di errore è senz’altro quello di eccellenza. Titano assoluto del palcoscenico, Olivier ha sempre considerato il cinema come una forma di espressione artistica se vogliamo secondaria, adoperandolo nei suoi anni migliori per portare al grande pubblico le opere più importanti di William Shakespeare. La versione di Enrico V del 1945 con cui ha esordito come regista cinematografico viene ancora oggi ricordata quale uno dei migliori adattamenti per il grande schermo che il Bardo abbia mai avuto. Il film non è purtroppo disponibile in streaming. Nella sua lunga carriera per il grande schermo Olivier ha affrontato molte sfide artistiche e personaggi diversissimi tra loro, ottenendo risultati encomiabili. In carriera ha ottenuto ben dieci nomination all’Oscar come interprete, record che solo Jack Nicholson negli anni ’90 è riuscito a infrangere arrivando a 12. Tra i grandi registi con cui ha collaborato ci sono William Wyler, Alfred Hitchcock, Stanley Kubrick, John Schlesinger e molti altri nomi imprescindibili. I cinque film in streaming scelti per celebrare la grandezza di Sir Laurence Olivier, che nasceva il 21 maggio 1907, rappresentano un tuffo indimenticabile nella storia del cinema. Buona lettura.

Cinque film diretti e/o interpretati da Sir Laurence Olivier

  • Amleto
  • Riccardo III
  • Spartacus
  • Il maratoneta
  • Dracula

Amleto (1948)

Il più famoso e riuscito adattamento della tragedia di Shakespeare consente ad Olivier di portare sul grande schermo la sua visione istrionica e potente di Amleto. Scritto, diretto e interpretato dall’artista, il film possiede un fascino ancora oggi insuperato, che il bianco e nero magnifico rende senza tempo. Arrivano gli Oscar come miglior film e quello come attore protagonista, l’unico della carriera di Olivier. Memorabile anche la prova di Jean Simmons nel ruolo di Ofelia. Shakespeare e il cinema trovano un connubio talmente perfetto da risultare quasi miracoloso. Disponibile su Amazon Prime Video.

Riccardo III (1955)

L’interpretazione nostro avviso migliore di Olivier quando applicata a Shakespeare e al cinema. L’attore riesce a restituire al pubblico tutta la tragicità del protagonista, roso da una sete di potere e rivalsa che in realtà racconta della mancanza umana di un uomo lasciato indietro. Riccardo III viene messo ins cena dall’autore con una fedeltà ammirevole rispetto al testo originale, e al tempo stesso diventa una metafora tutta contemporanea dello stato del singolo individuo in un contesto dove non sembra esserci spazio per rapporti umani veri, soffocati dalla sete di successo. Nomination all’Oscar come attore protagonista. Disponibile su Amazon Prime Video.

Spartacus (1960)

Con il ruolo di supporto di Crasso Laurence Olivier va a impreziosire un cast all’epoca straordinario, che vede Kirk Douglas protagonista di un gruppo di attori leggendari che comprende anche Tony Curtis, Jean Simmons, Charles Laughton, Peter Ustinov e molti altri. Quando è in scena Olivier sinceramente la ruba a tutte le altre star, contribuendo di fare di Spartacus un peplum che va molto oltre il genere ed entra di diritto nella storia del cinema. Quattro premi Oscar, tra cui quello a Ustinov come miglior attore non protagonista. Disponibile su CHILI, Google Play, Apple Itunes.

Il maratoneta (1976)

Uno dei thriller fantapolitici più famosi degli anni ’70, viene diretto da John Schlesinger che affida tutta la tensione alle interpretazioni dei protagonisti. Dustin Hoffman nei panni dell’uomo qualunque, sperduto di fronte all’orrore della storia che si riaffaccia nei panni dell’ex-gerarca nazista Olivier, fornisce una prova tesissima e variegata. Ne Il maratoneta Sir Laurence lavora sul proprio personaggio con una lucidità tale da renderlo freddo e soprattutto agghiacciante. Nomination all’Oscar come non protagonista. L’attore ebbe problemi a causa del ruolo, tanto che due anni dopo scelse di interpretare un cacciatore di nazisti ne I ragazzi venuti dal Brasile, altro cult-movie purtroppo non disponibile in streaming. Disponibile su CHILI, Apple Itunes, Amazon Prime Video.

Dracula (1979)

E per concludere un altro leggendario personaggio della letteratura. Il Van Helsing interpretato la Laurence Olivier rende ancor più elegante e complessa la versione del Dracula diretta d aut grande “artigiano” come John Badham. Frank Langella nel ruolo del Conte vampiro sfodera fascino malefico e sensualità, con Olivier al contrario che rappresenta il portamento e lo spessore morale del proprio personaggio. Un horror per palati fini che rende omaggio ai capolavori della Hammer e ne restituisce le atmosfere oscure e terrificanti. Disponibile su Rakuten TV, CHILI, Apple Itunes.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming