News Cinema

Nome in codice: Broken Arrow - John Travolta e Christian Slater diretti da John Woo in uno scatenato action movie

Era il 1996, e il grande regista di Hong Kong John Woo, che aveva lasciato la ex colonia britannica per tentare l'avventura americana, dirigeva il suo secondo film hollywoodiano, ma il primo in cui il suo marchio era davvero riconoscibile anche negli States.

Nome in codice: Broken Arrow - John Travolta e Christian Slater diretti da John Woo in uno scatenato action movie

Nel 1996 John Woo, che aveva da poco lasciato Hong Kong per tentate l'avventura americana, dirige John Travolta e Christian Slater in uno scatenato action movie dal titolo Nome in codice: Broken Arrow.

La trama del film

Durante un volo d'esercitazione nei cieli soprastanti le Montagne Rocciose, il maggiore Vic Deakins (John Travolta) sgancia le bombe nucleari caricate a bordo del suo Stealth per farle recuperare dai suoi scagnozzi e usarle per ricattare il governo americano. Non ha fatto però i conti con il suo secondo, il capitano Riley Hale (Christian Slater), e con un'intrepida ranger di nome Terry Carmichael (Samantha Mathis), che Hale incontra dopo essere stato espulso dall'abitacolo del bombardiere dal suo amico e superiore che ha gettato la maschera. Insieme, Hale e Carmichael dovranno cercare di fermare il folle Deakins.

Nome in codice: Broken Arrow - Il trailer

John Woo da Hong Kong a Hollywood

Uno dei nomi di punta di quello che negli anni Ottanta e Novanta è stato il cinema più vitale e bello del mondo, quello prodotto a Hong Kong, allora ancora colonia britannica, John Woo era l'autore di film leggendari come A Better Tomorrow, Hard Boiled e The Killer. Come altri suoi colleghi e compatrioti, di fronte all'incertezza dell'handover, il ritorno di Hong Kong alla Cina avvenuto nel 1997, e sull'onda di una popolarità internazionale, Woo decise di tentare l'avventura hollywoodiana. Il suo primo film americano fu Senza tregua, diretto nel 1993 e interpretato da Jean-Claude Van Damme. Anche per via delle forti ingerenze della produzione, che riguardarono anche il montaggio, alla fine Senza tregua e più un film di Van Damme che di Woo, e in qualche modo Nome in codice: Broken Arrow è il primo film girato in America in cui - a dispetto di ingerenze produttive altrettanto forti - Woo riesce a imprimere davvero il suo stile e la sua idea di cinema al film.
Dopo questo film, negli Stati Uniti Woo dirigerà poi il capolavoro Face/Off,, Mission: Impossible 2, Windtalkers e Paycheck.

Il cast di Nome in codice: Broken Arrow

Come protagonisti del suo film, John Woo sceglie John Travolta, con cui si troverà poi così bene da girare anche il successivo, straordinario Face/Off, e Christian Slater. A Travolta, primo tra i due a essere scritturato, viene addirittura data la possibilità di scegliere quale dei due personaggi protagonisti interpretare, ed è stato lui a voler vestire i panni del cattivo e a dargli la personalità sopra le righe che vediamo nel film.
Per il ruolo di Terry Carmichael, la ranger che si trova coinvolta nella vicenda del furto delle testate nucleari, erano state considerate Jennifer Aniston, Lauren Holly e Helen Hunt (che rinunciò alla parte per girare Twister di Jan de Bont). Halle Berry dichiarò anni dopo in un'intervista di essere stata scartata perché la produzione non riteneva verosimile che una ranger avesse la pelle nera: oggi si sarebbe scatenato un finimondo.
Alla fine Woo scelse Samantha Mathis, perché non aveva l'aria "della ragazza impaurita e bisognosa di protezione." Mathis era anche l'ex fidanzata di Slater nella vita reale, e con lui aveva girato Pump Up the Volume - Alza il volume e doppiato il cartoon FernGully - Le avventure di Zak e Crysta.

Hans Zimmer e Duane Eddy per la colonna sonora

A firmare la colonna sonora del film è stato Hans Zimmer. Ancora oggi, quella di Nome in codice: Broken Arrow è considerata una delle migliori partiture del compositore, che si è chiaramente rifatto alle sonorità di Ennio Morricone, a fare il paio con le citazioni dello stile di Sergio Leone (ma anche di John Ford) disseminate da Woo nel suo film.
I riff di chitarra che si sentono nella colonna sonora sono eseguiti da Duane Eddy, vera e propria leggenda del rock'n'roll e pioniere della chitarra elettrica, che Zimmer ha voluto con sé per tutta la durata delle registrazioni.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming