News Cinema

Noir in Festival: Guillaume Musso, Diabolik, Maurizio De Giovanni e Donato Carrisi e alla 31esima edizione

31

E’ stato presentato il programma del Noir in Festival, che si svolgerà a Milano dal 10 al 15 dicembre e che è arrivato alla trentunesima edizione. Tanti i protagonisti del cinema e della letteratura: il Premio Raymond Chandler Guillaume Musso, Maurizio de Giovanni, Diabolik dei Manetti Bros.

Noir in Festival: Guillaume Musso, Diabolik, Maurizio De Giovanni e Donato Carrisi e alla 31esima edizione

L'appuntamento con il Noir in Festival, manifestazione dedicata al cinema, alla televisione e alla letteratura noir, si rinnova in questa fine 2021. Dal 10 al 15 dicembre avrà luogo la trentunesima edizione, che, a differenza della precedente, non sarà più virtuale ma in presenza.

Diretto da Giorgio Gosetti, Marina Fabbri e Gianni Canova, il Noir in Festival avrà il suo luogo d'eccezione nello IULM, che accoglierà i film dei sei finalisti del Premio Caligari e diversi incontri. La letteratura, invece, sarà di scena al Teatro dei Filodrammatici (e presso la Libreria Rizzoli Galleria), mentre la chiusura del festival è prevista al Cinema Odeon, che ospiterà nientemeno che la proiezione di Diabolik, il cinecomic dei Manetti Bros. con Luca Marinelli e Miriam Leone.

Noir in Festival: la letteratura

Come già sapevamo, il premio letterario Raymond Chandler Award andrà al francese Guillaume Musso, che presenterà il suo nuovo romanzo "La sconosciuta della Senna". Ci saranno poi gli amici abituali del noir: Carlo Lucarelli, Maurizio De Giovanni (che parlerà del nuovo libro della serie dei Bastardi di Pizzofalcone, "Angeli") e Donato Carrisi, che racconterà sia del suo ultimo libro, "La casa senza ricordi" che del film che sta girando e che si intitola La casa delle voci. A Milano arriveranno anche Lisa Jewell, Mariolina Venezia, Stefano Vicario, Alex Michailides. Altro riconoscimento assegnato sarà il Premio Giorgio Scerbanenco. Il pubblico del Noir potrà infine incontrare "virtualmente" Laura Lippman e Richard Greene.

Noir in Festival: il cinema

Passando al cinema, ci saranno innanzitutto i film che ambiscono al Premio Caligari per il miglior noir del 2021: La terra dei figli, A Classic Horror Story, Calibro 9, Un confine incerto, State a casa e Il mio corpo vi seppellirà.
Del concorso, invece, fanno parte film delle più svariate provenienze. La selezione include, in competizione, Diario di spezie di Massimo Donati, Vanishing di Denis Dercourt, Earwig di Lucile Hadzihalilovic, Inexorable di Fabrice Du Welz, The Innocents di Eskil Vogt, Les oiseaux ivres di Ivan Grbovic, Vengeance is Mine di Edwin.
Fuori concorso saranno proiettati il sopracitato DiabolikCensor di Prano Bailey-Bond, Nimby di Teemu Nikki e il documentario Vesuvio di Giovanni Troillo.

Non mancheranno un omaggio ad Antonio Capuano, grande padre del cinema partenopeo, e la masterclass Graham Greene e John Le Carré: il filo nascosto della spy story, tenuta da Adrian Wootton in dialogo con Richard Greene.

Del Noir in Festival 2021, Giorgio Gosetti ha detto: "Questa trentunesima edizione è tutta proiettata nel futuro con la consapevolezza della tradizione e va a comporre un cocktail che è da sempre il tratto distintivo di un festival unico nel panorama internazionale. Per sei giorni Milano diviene la capitale del noir con tutti i colori in esso contenuti".

Comingsoon.it sarà presente al Noir in Festival, che seguirà quotidianamente incontrando i suoi protagonisti. Della manifestazione vi mostriamo il video con la sigla.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming