Noah è in cima al botteghino italiano

- Google+
1
Noah è in cima al botteghino italiano

Al suo debutto sugli schermi italiani, il Noè-Russell Crowe in Noah sbaraglia la concorrenza: il film di Darren Aronofsky conquista la prima posizione con 2.660.000 euro e una buona media per sala di 3.100.

Secondo posto per un altro esordio, quello dell'eccentrico Grand Budapest Hotel di Wes Anderson, con un cast di amici all-star: parte con 730.000 euro e una media più alta, quasi 4.000 euro.
Dato il sommovimento in vetta, cade dalla prima alla terza posizione Captain America : The Winter Soldier, che porta a casa 605.000 euro, con un risultato globale di 6.000.000.

New entry al quarto posto per la commedia corale dei fratelli Vanzina Un matrimonio da favola: 594.000 euro è la sua partenza. Divergent, pur atteso dai fan dei libri di Veronica Roth, questa settimana è però cascato dalla seconda posizione alla quinta, con 450.000 euro d'incasso, 1.200 euro di media per sala e un totale zoppicante di 1.700.000: di certo non un fenomeno.

Come al solito è piuttosto alta la media per sala degli horror: Oculus, appena uscito, pur collocandosi in settima posizione, sfiora i 2.400.

Clicca qui per consultare il box office completo del weekend 




Iscriviti alla nostra newsletter:

Lascia un Commento
Lascia un Commento