News Cinema

No Time to Die: le reazioni internazionali ci dicono che è valsa la pena di attendere

59

È valsa la pena di attendere tanto? Si sono chieste all'indomani dell'anteprima di No Time to Die tante illustri testate. Le risposte variano dal positivo all'entusiasta. E oggi il nuovo film di James Bond arriva nei cinema italiani.

No Time to Die: le reazioni internazionali ci dicono che è valsa la pena di attendere

Il giorno dopo l'anteprima mondiale di No Time to Die, venticinquesimo titolo della serie di James Bond e addio di Daniel Craig al personaggio, sono apparse le reazioni della stampa internazionale, che ha finalmente visto il film, la cui uscita è stata a lungo ritardata dalla pandemia. Il pubblico italiano si prepara a invadere i cinema il 30 settembre, e le aspettative sono rosee, come possiamo vedere da una selezione di testate americane e inglesi.

Proprio in riferimento al ritardo a cui è stato costretto il film diretto da Cary Fukunaga il newyorkese The Times ha titolato: "È valsa la pena di attendere?" La risposta è più che positiva, 5 stelle su 5 e il seguente sintetico giudizio (prima della recensione dettagliata)

No Time to Die è più che bello. È magnifico. Con No Time to Die il Bond di James Craig ha finalmente tenuto fede alla sua promessa iniziale: un commovente ritratto di un eroe antiquato che affronta la sua stessa obsolescenza.

5 stelle anche per il britannico The Guardian, che in una parte della sua entusiastica recensione scrive:

L'ultimo film di Craig nel ruolo della diva dell'Intelligence britannica è epico e mirabolante, con la sceneggiatura di Neal Purvis, Robert Wade e Phoebe Waller-Bridge che regala pathos, azione, drama, commedia camp, strazio, orrore macabro e azione esageratamente sciocca e di altri tempi in un film che ricorda il mondo del Dottor No sulla sua isola.

Indiewire non mette stellette ma definisce No Time to Die: "Il film di 007 più emotivo di sempre". Il recensore, David Ehrlich, scrive che è un melodramma mascherato da moderno blockbuster action e che gli è piaciuto (solo) come tale, spiegando:

È l'equivalente per lo spy movie moderno de L'ultimo Jedi, l'universo dice a James Bond che non ha altra scelta che lasciar morire il passato - di ucciderlo se necessario - e lo sfida a premere il grilletto. L'attore non batte ciglio. Invece zoppica, sogghigna e si fa largo sparando attraverso cinque film ineguali colmi di emozioni represse per farci piangere. Il risultato forse è il film di Bond meno eccitante del 21esimo secolo, ma innegabilmente anche il più commovente.
Leggi anche No Time to Die, la recensione: Daniel Craig lascia con uno schianto, ma anche con insospettata tenerezza

Deadline Hollywood raccomanda di vederlo al cinema e loda No Time to Die e soprattutto Daniel Craig, che  "porta a termine il suo compito, ancora una volta, in un film che si dimostra un finale perfettamente adatto per l'attore che dà al ruolo emozione, potenza e stile".

Torniamo in Inghilterra con The Telegraph, che assegna al film cinque stelle e lo definisce "stravagante, soddisfacente e commovente".

Dulcis in fundo, i due organi ufficiali dell'entertainment: Il critico di Variety titola: "Il Bond di Daniel Craig ottiene il commiato che merita nel film migliore della serie dai tempi di Casino Royale". E continua entusiasta (e con un linguaggio un po' barocco):

È un film fantastico: un thriller di James Bond aggiornato e al limite, con una soddisfacente sfumatura neoclassica. È un film di Bond sfacciatamente convenzionale, che è stato fatto con estrema raffinatezza e con il giusto pizzico di anima, oltre che con una quota di elegante sorpresa sufficiente a tenerci sulle spine.

The Hollywood Reporter è più tiepido nel giudizio e sottolinea anche alcuni difetti di No Time to Die, come l'eccessiva lunghezza e alcuni buchi di sceneggiatura, ma nell'insieme, dice, l'appassionato avrà molto di cui godere, dalla performance di Daniel Craig alle spettacolari scene d'azione. Il recensore si sofferma sulla trama e sottolinea una scena deliziosa tra Bond e Q, dovuta a suo parere all'arguta penna di Phoebe Waller-Bridge.

No Time to Die arriva nei cinema italiani il 30 settembre e anche voi potrete dire la vostra in proposito.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo