News Cinema

No Time to Die: Lashana Lynch, prima 007 donna, risponde agli insulti ricevuti sui social

192

L'attrice Lashana Lynch, nel cast di No Time To Die in un ruolo importante, parla degli insulti che ha ricevuto sui social per il suo ruolo.

No Time to Die: Lashana Lynch, prima 007 donna, risponde agli insulti ricevuti sui social

La madre dei cretini, è noto, è sempre incinta, e spesso i suoi figli si nascondono dietro l'anonimato delle tastiere. A farne le spese è stata anche l'attrice Lashana Lynch, che ha un ruolo importante in No Time to Die,  quello dell'agente Nomi, che erediterà la licenza di uccidere di James Bond, mentre lui si trova in esilio, cosa che in pratica la qualifica come primo 007 donna. Non appena, nel luglio scorso, si è parlato di questo, subito troll e hater si sono scatenati contro di lei. Il motivo? Il fatto di essere donna, e nera.

Oggi Lashana Lynch parla di quanto accaduto in un'intervista concessa ad Harper's Bazaar:

"Sono una donna nera: se un'altra donna nera fosse stata scelta per il ruolo, sarebbe successa la stessa cosa, avrebbe ricevuto gli stessi attacchi e gli stessi insulti. Devo solo ricordare a me stessa che questo ruolo è una cosa reale e che sono parte di qualcosa che sarà molto, molto rivoluzionario".

Ovviamente si sta dibattendo molto di questi temi, ma l'attrice ritiene che, nonostante tutte le proteste dei fan più retrogradi (e razzisti), si andrà ancora oltre su questa strada. Quanto al genere di personaggio che vuole interpretare e trasmettere alla sua stessa comunità, Lashana Lynch - londinese di origini giamaicane, l'abbiamo vista anche in Captain Marvel nel ruolo di una pilota - ha le idee chiare:

"Un personaggio troppo fico e una figura forte? Questo va contro tutte le mie idee. Non volevo sprecare l'opportunità, per quel che riguarda la rappresentazione di Nomi. Ho cercato almeno un momento nella sceneggiatura in cui il pubblico di colore potesse assentire, disapprovando la realtà ma felice di vedere la sua vita reale rappresentata. In ogni progetto di cui faccio parte, qualunque sia il budget e il genere, l'esperienza black che presento deve essere al 100% autentica".

Leggi anche No Time to Die: il Safin di Rami Malek farà scomparire Blofeld, secondo Fukunaga

Siamo curiosi di vedere l'attrice all'opera in No Time to DIe, che speriamo di vedere al cinema, come annunciato, il 2 aprile 2021.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo