News Cinema

No Time to Die: Daniel Craig ha chiuso con James Bond, stavolta per davvero

214

L'attore, senza approfondire troppo, ha risposto in modo lapidario a una domanda diretta di Stephen Colbert.

No Time to Die: Daniel Craig ha chiuso con James Bond, stavolta per davvero

Dopo Spectre aveva detto "piuttosto che farne un altro mi taglio le vene". Daniel Craig un taglio lo ha dato in effetti, alla sciocchezza che aveva detto.
In ogni caso nessuno mette in dubbio la portata dell'impegno di mantenersi in una impeccabile forma fisica e la fatica di mesi di riprese che prevedono viaggi in diverse location del mondo, desertiche o innevate, urbane o rurali. Anche con una pioggia di assistenti intorno e con i privilegi da star del cinema, un attore ha il diritto di averne abbastanza di un personaggio.
Detto questo, pensiamo tutti (o quasi) che l'agente 007 di Craig sia stato un ottimo James Bond e che forse un altro film, magari l'ultimo avrebbe potuto ancora farlo. Fortunatamente così è stato e l'impressione è che questo nuovo film intitolato No Time to Die, con la regia Cary Fukunaga (vincitore di un Emmy Award per la serie True Detective) e un contributo alla sceneggiatura di Phoebe Waller-Bridge (vincitrice di tre Emmy Award per la serie Fleabag), prometta davvero bene.

Stavolta ci siamo davvero. Con No Time to Die le strade di Craig e Bond si separano. "Ho chiuso" ha risposto l'attore, lapidario e senza esitare, a Stephen Colbert che lo stava ospitando nel suo Late Show per la promozione del film Cena con delitto. "È per questo che hai messo su peso?", lo ha pungolato l'arguto conduttore.
Effettivamente Craig appare più paffuto del solito e, continuando nella conversazione, spiega per ingrassare andrebbe volentieri avanti a boccali di birra, "Guinness, solo Guinness e occasionalmente qualcosa di solido" (cosa che probabilmente ha già iniziato a fare). Girato anche nella città di Matera, No Time to Die non è stato certo un film su James Bond meno impegnativo, per via dell'incidente sul set a Daniel Craig che lo ha costretto a un'operazione chirurgica alla caviglia.
No Time to Die uscirà al cinema l'8 aprile 2020. Qui sotto il video del photoshooting all'epoca dell'inizio delle riprese a Matera, con Fukunaga, Craig e Léa Seydoux.



  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming