News Cinema

Neill Blomkamp lascia il sequel di RoboCop

11

Lo annuncia il regista su Twitter, dicendo che gira un nuovo horror/thriller. Il film però sembra che si farà lo stesso.

Neill Blomkamp lascia il sequel di RoboCop

A quanto pare questi sequel, per citare a ufo Alessandro Manzoni. non s'hanno da fare. Almeno non da Neill Blomkamp. Dopo aver dovuto rinunciare, per il ritorno di Ridley Scott al franchise, all'idea di un seguito di Aliens, il regista sudafricano lascia anche quella, lungamente accarezzata e con abbondanza di dettagli, di RoboCop Returns, il film che avrebbe riportato sul grande schermo il cyberpoliziotto di Peter Weller e sarebbe stato un sequel diretto e ideale del RoboCop di Paul Verhoeven.

Ad annunciarlo è stato lui stesso col tweet che vedete qua sotto, con queste parole:

"Fuori da RoboCop. Giro un nuovo horror/thriller e la MGM non può/non ha bisogno di girare RoboCop adesso. Felicissimo di vederlo al cinema con altri fan".

È curiosa questa rinuncia improvvisa, comunque, visto che a fine giugno Blomkamp sempre su Twitter aveva risposto che il progetto proseguiva bene e che il costume(armatura indossato da Murphy sarebbe stato quello originale. Noi a questo punto siamo curiosi di vedere l'horror di cui parla nel tweet e, per il resto, aspettiamo di capire in che mani finirà questo progetto.



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming