Mortal Kombat: Simon McQuoid dirigerà il reboot

-
285
Mortal Kombat: Simon McQuoid dirigerà il reboot

Creato dalla Midway nel 1992, Mortal Kombat è uno dei videogame più vecchi, così come il film che nel 1995 ne è stato tratto, diretto da Paul W. S. Anderson, è uno dei primi tratti da un gioco. La New Line ha da tempo un reboot state-of-the-art in programma e adesso ha trovato il regista: si tratta di Simon McQuoid, di cui non si sa altro se non che questo sarà il suo primo film e che ha diretto in precedenza commercial per Playstation e Halo, di cui potete vedere un esempio più sotto.

A produrlo sarà però il più noto James Wan, che tempo fa aveva dichiarato in merito: "La chiave in questo caso è provare a farlo nel modo giusto. Non voglio affrettarlo. Prenderemo il tempo necessario ad assicurarci di essere sulla strada giusta. Credo sia una cosa più importante che farlo in fretta e sfornare qualcosa che non piaccia a nessuno. Adoro i personaggi, penso che siano molto pittoreschi. È la versione videogame di I 3 dell'Operazione Drago".

L'ultima stesura della sceneggiatura è di Greg Russo. Il primo film aveva come protagonista Christopher Lambert nel ruolo di Lord Rayden e fu seguito da un sequel, Mortal Kombat - Distruzione totale, che aprì la strada a due serie tv, una animata e l'altra live-action. Sono state realizzate anche due webseries ispirate al videogame, che adesso tornerà presto anche al cinema.



Daniela Catelli
  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Lascia un Commento
Lascia un Commento