News Cinema

Moretti, Sorrentino, Garrone e il Festival di Cannes

63

Tutte le volte che i tre italiani di quest'anno hanno partecipato al Festival di Cannes

Moretti, Sorrentino, Garrone e il Festival di Cannes

Che Nanni Moretti, Matteo Garrone e Paolo Sorrentino vadano in concorso al Festival di Cannes con i loro film non è una notizia che ci sorprende.
Questi tre auteur, infatti, piacciono particolarmente non solo al pubblico francese, ma anche a chi ha la fortuna di frequentare ogni anno nel mese di maggio le prestigiose sale del Palais des Festival della cittadina della Costa Azzurra.

Dei tre registi, il meno nuovo a Cannes è Nanni Moretti, che nel 1978 ha presentato in concorso Ecce Bombo, il suo secondo film. Nel 1994 è stata la volta di Caro Diario, che si è aggiudicato il Premio per la Regia; mentre nel 1998 a figurare sempre fra i titoli della competizione principale è stato Aprile. Nel 2001 il nostro Nanni nazionale ha vinto finalmente la Palma D'oro. Il film era La stanza del figlio , che l'ha spuntata contro La pianista , il favorito della Presidente di Giuria Liv Ullmann. Nel 2006 l'onore di andare sulla Croisette è toccato a Il Caimano, seguito nel 2011 da Habemus Papam. Nel 2012, infine, Nanni Moretti ha presieduto la Giuria Internazionale della 65esima edizione del Festival. Vedremo cosa succederà con Mia madre.

Il legame fra Paolo Sorrentino e il Festival di Cannes è nato nel 2004, quando il regista napoletano si è visto offrire un posto nel concorso grazie a Le conseguenze dell'amore. Stesso trattamento per L'amico di famiglia, presentato nel 2006. Il primo premio in terra di Francia, però, è arrivato nel 2008, quando Il Divo si è aggiudicato il Premio della Giuria. Sorrentino ha partecipato al Festival (sempre in competizione) anche con This Must Be The Place (nel 2011) e con La grande bellezza (nel 2013), che non ha ottenuto consensi all'unanimità com'è avvenuto più tardi nella stagione USA dei premi cinematografici. In questo 2015 il regista gioca la carta di Youth - La giovinezza.

Matteo Garrone non è arrivato al Festival di Cannes passando attraverso la porta del Concorso. La sua prima volta, nel 2002, è stata nella sezione Quinzaine des Réalizateurs: il film era L'imbalsamatore. La seconda volta le cose sono andate decisamente meglio, visto che Gomorra ha vinto il Grand Prix nell'edizione del 2008. Dopo un simile risultato, la cittadina francese non poteva non accogliere in concorso anche Reality, vincitore anch'esso del Grand Prix nel 2012. Adesso Garrone spera nel terzo premio con Il racconto dei racconti.



  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming