News Cinema

Michael B. Jordan produrrà e (forse) interpreterà The Liberators

21

La storia è quella di un battaglione di soldati afroamericani durante la Seconda Guerra Mondiale

Michael B. Jordan produrrà  e (forse) interpreterà The Liberators

Dopo gli enormi (e meritati) successi di Creed e Black Panther, entrambi diretti da Ryan Coogler, Michael B. Jordan ha deciso di realizzare il dramma bellico The Liberators, ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale. L'attore sicuramente produrrà il lungometraggio, mentre non è ancora confermato se lo interpreterà o meno. 

La prima stesura del film è stata scritta da Madison Turner e racconterà le gesta in combattimento del 761° reggimento dell'esecito americano, composto interamente da afroamericani, il cui eroismo in battaglia contribuì in maniera ideologica molto importante all'inizio del processo di desegregazione che iniziò dopo il conflitto. A distribuire il progetto penserà la Warner Bros., la quale se lo è assicurato pochi giorni fa dopo una "battaglia" con altre compagnie che alcuni dicono sia stata molto agguerrita. 

In passato sono stati realizzati due film di guerra con una tematicea molto simile: il primo è il bellissimo Glory - Uomini di gloria del 1989, ambientato durante la Guerra Civile americana e vincitore di tre Oscar tra cui quello a Denzel Washington come miglior attore non protagonista. L'altro è il decisamente meno riuscito Miracolo a Sant'Anna, diretto da Spike Lee.

Il prossimo progetto in cui vedremo Michael B. Jordan è invece televisivo. E' protagonista con Michael Shannon del remake di Fahrenheit 451 che andrà in onda sulla HBO. Poi l'attore girerà ovviamente per il cinema Creed 2


Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming