Mia e il leone bianco primo al boxoffice italiano del weekend

-
114
Mia e il leone bianco primo al boxoffice italiano del weekend

Mia e il leone bianco, appena uscito, vince la sfida al boxoffice italiano del weekend, finendo in vetta con un incasso di 1.930.000 euro e una media per sala di 4.800 euro per 400 copie in circolazione: un'ottima partenza, per una fiaba moderna che racconta l'amicizia tra una ragazzina e un leone (vero sullo schermo!).

Al suo esordio, l'atteso Glass di M. Night Shyamalan, conclusione della trilogia composta anche da Unbreakable e Split, si deve quindi accontentare di una seconda posizione e 1.843.000 euro d'incasso, con media di 3.640 per 506 copie distribuite. Questo terzo atto ha già totalizzato 89 milioni di dollari nel mondo, a fronte di un costo di 20, quindi il buon Night può dormire sonni tranquilli.
Scende dal primo al terzo posto la commedia leggermente fantasy Non ci resta che il crimine col trio Giallini-Gassmann-Tognazzi, che registra un altro 1.242.000 euro e raggiunge perciò il totale attuale di 3.655.000.

Stabile in quarta posizione lo schiacciasassi Bohemian Rhapsody, che dopo un mese e mezzo di permanenza in sala riesce ancora a portare a casa altri 965.000 euro e toccare la vertigine dei 26.426.000. E non si ferma: la media per sala è ancora di 3.100 euro per 311 copie. Nel mondo siamo arrivati a quota 798 milioni di dollari (per un budget di 52).
Nuova entrata al quinto posto per la commedia nostrana L'agenzia dei bugiardi con Giampaolo Morelli, Paolo Ruffini e Massimo Ghini: il debutto è da 893.000 euro.

I Film più visti in Italia nel weekend: Box office completo



Domenico Misciagna
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento