Schede di riferimento
News Cinema

MGM, il mitico studio del leone ruggente, sta valutando seriamente di vendere

3

La MGM Holdings, uno degli studio di maggior traduzione a Hollywood, da James Bond a Rocky, sta valutando la possibilità di vendere, puntando su una library imponente.

MGM, il mitico studio del leone ruggente, sta valutando seriamente di vendere

La MGM si è rivolta alle banche per sondare possibili compratori. Lo studio del leone ruggente, uno dei più tradizionali di Hollywood, quello di serie come James Bond e Terminator, sta valutando una possibile vendita, secondo quanto anticipa il Wall Street Journal. L’idea è che la crescita imponente dello streaming video porti a un aumento ulteriore di interesse per una library importante come quella di MGM Holdings. Il valore di mercato è valutato intorno ai 5,5 miliardi di dollari.

In difficoltà negli ultimi anni, lo studio sta cercando da anni acquirenti, sperando ora che possa essere la buona volta, vista la guerra in atto sui contenuti per alimentare le tante piattaforme streaming. Lo studio ha in catalogo prodotti cinematografici e televisivi importanti come Rocky, The Handmaid’s Tale, Vikings, e soprattutto la franchise di James Bond. Altri titoli come Il silenzio degli innocenti, Balla coi lupi, Rain Man o Terminator li ha per ora dati in licenza.

In passato c’erano state trattative segrete, ma molto avanzate, con Apple per vendere a 6 miliardi di dollari. La speranza ora è di chiudere un accordo per l’uscita di No Time to Die di 007, per aumentare il valore del catalogo. Il film è slittato da novembre a aprile 2021.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • critico e giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Suggerisci una correzione per l'articolo