Meryl Streep per Steven Soderbergh sullo scandalo dei Panama Papers

- Google+
19
Meryl Streep per Steven Soderbergh sullo scandalo dei Panama Papers

Meryl Streep, tra poco sui nostri schermi con Mamma Mia! - Ci risiamo, sarà tra i protagonisti di un film sui Panama Papers, diretto da Steven Sodebergh. Secondo Hollywood Reporter, il lungometraggio sarà basato sul libro inchiesta di Jake Bernstein "Secrecy World: Inside the Panama Papers Investigation of Illicit Money Networks and the Global Elite", cronaca che ruota sulla Mossack Fonseca, lo studio legale di Panama che consentì ai benestanti del mondo di nascondere il proprio denaro in società offshore. Lo scandalo è scoppiato nella primavera del 2016 e ha coinvolto personaggi in tutte le parti del mondo. C'è da notare che Meryl arriva da una nomination all'Oscar come migliore protagonista in The Post di Steven Spielberg, concentrato invece su un'altra celebre inchiesta giornalistica: i Pentagon Papers.
L'adattamento cinematografico porta la firma di Scott Z. Burns, che per Soderbergh ha scritto The Informant!, Effetti collateraliContagion. Il regista al momento starebbe cercando di coinvolgere nel cast anche Gary Oldman e Antonio Banderas, mentre il ruolo affidato alla Streep non è rivelato, ma dovrebbe essere il "fulcro emotivo della storia". 



Iscriviti alla nostra newsletter:

Lascia un Commento
Lascia un Commento