News Cinema

Matrix: Resurrections sarà vietato ai minori non accompagnati negli USA (ma non è una novità)

1

Atteso nelle sale italiane per il 1° gennaio 2022, Matrix 4: Resurrections ha appena ricevuto la classificazione R dalla MPA (Motion Picture Association).

Matrix: Resurrections sarà vietato ai minori non accompagnati negli USA (ma non è una novità)

Innanzitutto ricordiamo la data di uscita: il quarto capitolo della saga con Keanu Reeves uscirà nelle nostre sale il 1° gennaio 2022. Matrix: Resurrections, diretto da Lana Wachowski che si incarica della regia senza l'aiuto della sorella Lily, riprende la storia della trilogia che si era conclusa ben 18 anni fa, iniziata con Matrix (1999) e proseguita con Matrix Reloaded e Matrix Revolutions (entrambi del 2003). Oltre a Reeves, il film richiama anche Carrie-Anne Moss (Trinity), Jada Pinkett Smith (Niobe), Lambert Wilson (Merovingio) e Daniel Bernhardt (l'agente Johnson) e dà il benvenuto a Yahya Abdul-Mateen II, Jonathan Groff, Neil Patrick Harris e Christina Ricci.

La MPA (Motion Picture Association), l'associazione che gestisce e cura gli interessi degli studi cinematografici americani, ha assegnato a Matrix: Resurrections la classificazione relativa al divieto di visione nelle sale cinematografiche. Il film è stato etichettato con la R, ovvero nessuno spettatore di età inferiore ai 17 anni può entrare se non è accompagnato da un adulto. La decisione è stata presa sulla base del livello di violenza delle immagini e sulla scurrilità del linguaggio usato. Sappiamo che il livello censorio negli Stati Uniti è in generale molto più alto di quello europeo e, soprattutto, nel caso di Matrix: Resurrections non è una novità. Anche i tre precedenti film erano usciti con lo stesso divieto, mentre in Italia erano stati classificati come film per tutti.

Per l'industria americana il target di riferimento di un film è fondamentale e andare incontro a un divieto R invece di un PG-13 (i minori di 13 anni non accompagnati non entrano) significa calcolare l'investimento sulla base della risposta di un pubblico che non contempla i gruppi di adolescenti. Per capirci meglio, tutti i film del Marvel Cinematic Universe sono etichettati PG-13, tutti i film di Quentin Tarantino sono R di cui gli ultimi quattro da noi sono film per tutti (Bastardi senza gloria, Django Unchained, The Hateful Eight e C'era una volta... a Hollywood). I due Deadpool sono R (da noi per tutti) così come lo è Joker (da noi con il divieto per i minori di 14 anni). Non c'è dubbio che Matrix: Resurrections uscirà in Italia privo di divieti. Qui sotto il trailer del film.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming