Schede di riferimento
News Cinema

Margherita Buy: Billa soffia su 55 candeline

103

Festeggiamo una delle attrici italiane più amate e premiate di sempre con una photogallery.

Margherita Buy: Billa soffia su 55 candeline

Regista straniero con cui vorrebbe lavorare? Pedro Almodovar
David di Donatello vinti? Sette, con un record di 16 candidature. 
Arco di tempo fra un grande amore e l’altro? Dieci anni circa. 
Esperienza lavorativa che ricorda con più piacere? Maledetto il giorno che t’ho incontrato
Collega celebre adocchiato e invitato infruttuosamente a ballare? Sean Penn
Regista con cui ha girato più film? Giuseppe Piccioni a pari merito con Sergio Rubini, seguiti da Daniele Luchetti, Nanni Moretti e Ferzan Ozpetek
Etichetta che proprio non sopporta? Quella di attrice dai personaggi nevrotici, ansiosi e insicuri con cui si dice abbia qualcosa in comune, in una confusione pirandelliana fra vita e arte.

Sposa tradita o emotivamente e sessualmente bloccata, suora tormentata, ragazza piena di fobie, moglie semplice e di provincia, ricca e altolocata signora, mamma per caso o fantasma inquieto, Margherita Buy appare ininterrottamente sui nostri schermi fin dal 1986, accordando la propria sensibilità all'immaginazione di registi che sono soprattutto amici e mettendosi al servizio di storie di donne che, più semplicemente, invece che folli, sono complesse e contraddittorie come il mondo di oggi: camaleontico, strano e spiazzante. 

In mezzo a tanti inventori di personaggi femminili, c'è qualcuno - ed è il nostro Nanni nazionale - che ha saputo "trasformare la Buy in un uomo", facendone un se’ stesso in gonnella e offrendole, in Mia madre, il ruolo secondo noi più bello della sua carriera, anche se lei, ancora oggi, si porta dietro soprattutto la Irene di Viaggio Sola, con cui condivide il senso di solitudine camuffato da indipendenza: quello che assale chi per lavoro viene strappato agli affetti e confinato in un hotel, o in una roulotte. 
Ecco, nel "Moretti numero 12", la ragazza del quartiere Coppedé di Roma approdata alla recitazione grazie ad Andrea Camilleri ha trovato un "dispensatore" di personaggi originalissimi (come non pensare anche alla psicoanalista del Pontefice Piccoli in Habemus Papam?), e lo stesso le è capitato con Maria Sole Tognazzi - che con Io e Lei le ha regalato uno dei suoi film "politici" - e con Francesca Comencini, che l’ha resa protagonista del bellissimo Lo spazio bianco, cronaca di un limbo e prima e unica occasione di cimentarsi in una scena di nudo.

Margherita non si è vergognata di spogliarsi a 48 anni, perché lei (e lo ha detto) è una donna solida, un po’ pigra forse, ma dotata di una forza che nasce da una vitalità di fondo che non tutti notano. I suoi colleghi la conoscono bene, noi giornalisti un po’ meno, perché quando si presta alle nostre telecamere, o ai nostri microfoni, registratori o taccuini, la Buy sembra quasi vergognarsi, e tiene le mani strette, e a volte abbassa lo sguardo, schiva e anti-diva com’è e avversa al rituale delle interviste mordi e fuggi.

Di lei ricordiamo la bellezza in Chiedi la luna, il personaggio dell’accumulatrice seriale di scarpe in Ma che colpa abbiamo noi?, il dolore che ha saputo raccontare con lo sguardo e con il corpo stanco ne I giorni dell’abbandono e, com’è logico, la Antonia de Le fate ignoranti, il film che ha inaugurato la seconda fase, per così dire, della sua vita professionale. 
Appassionata ascoltatrice di Joni Mitchell, dei Coldplay e degli Snow Patrol e nemica di lookmaker, personal shopper e delle "ospitate" in tv, Margherita Buy compie oggi 55 anni. La festeggiamo con una photogallery.

Per conoscere meglio la vita e la carriera, dell’attrice vi rimandiamo alla biografia di Margherita Buy.



  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming