News Cinema

MantovaFilmFest 2018: vincono Si muore tutti democristiani, Blue Kids e Terra bruciata

8

Si è conclusa ieri sera l'undicesima edizione di una manifestazione in costante crescita.

MantovaFilmFest 2018: vincono Si muore tutti democristiani, Blue Kids e Terra bruciata

Si è conclusa ieri sera, con la cerimonia di premiazione seguita dalla proiezione di Una vita spericolata di Marco Ponti, ospite d'onore della serata, il MantovaFilm Fest 2018, edizione che ha confermato la costante crescita di questa manifestazione, giunta alla sua undicesima edizione.
Ad affermarsi tra i dieci film che componevano il concorso dedicato alle opere prime italiane del festival mantovano, che prevede che il premio sia assegnato dal suo pubblico, è stato Si muore tutti democristiani, il primo film diretto dal collettivo di videomaker Il quinto segreto di satira, al secolo i milanesi Pietro Belfiore, Davide Bonacina e Davide Rossi, il mantovano Andrea Fadenti e il comasco - svizzero Andrea Mazzarella.

Il film ha così sbaragliato la concorrenza di rivali di peso come Il cratere di Silvia Luzi e Luca Bellino, Favola di Sebastiano Mauri con Filippo Timi, Manuel di Dario Albertini o Hotel Gagarin di Simone Spada, tutti ospiti del festival e protagonisti di appassionati dibattiti col pubblico a fine proiezione.
Il premio è stato ritirato a nome del gruppo da Fadenti, che lo ha ricevuto dal direttore artistico Mimmo Calopresti, il presidente di Mantova Film Studio, Salvatore Gelsi.

Una delle novità del MantovaFilmFest di quest'anno - che ha avuto ospiti illustri come Marcello Fonte (cui è stato tributato un Lauro d'oro di Virgilio in onore della sua interpretazione in Dogman e del premio vinto a Cannes), il cantautore Morgan, il regista Gennaro Nunziante e la celebre coppia radiofonica Nuzzo / Di Biase, - è stata la presenza di una giuria giovani composta da ragazzi tra i 19 e i 26 anni e coordinata dal tutor Vito Palmieri, incaricata di assegnare una menzione speciale, che i giurati in erba hanno voluto assegnare a Blue Kids di Andrea Tagliaferri. La pellicola - spiegano i 7 membri della giuria giovani, è stata scelta “per la notevole cura estetica, per la scelta e la direzione degli attori, con la curiosità di seguire il futuro percorso cinematografico del regista".
Ad aggiudicarsi il premio come miglior documentario della sezione Visioni del reale è stato infine Terra bruciata di Luca Gianfrancesco.



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming