News Cinema

Maleficent Signora del Male al boxoffice italiano del weekend sorpassa il Joker, che però supera i 20 milioni di euro

114

Malefica la spunta grazie ai più piccoli tra sabato e domenica, entra al terzo posto Se mi vuoi bene.

Maleficent Signora del Male al boxoffice italiano del weekend sorpassa il Joker, che però supera i 20 milioni di euro

Maleficent Signora del Male è riuscito a conquistare il primo posto al boxoffice italiano del weekend, dopo un'accanita battaglia con Joker, persa nei primi due giorni di programmazione, ma alfine vinta tra sabato e domenica, con l'aiuto degli spettatori più piccoli. Le nuove avventure di Malefica alias Angelina Jolie hanno incassato in quattro giorni 4.163.000 euro, con media di 4.930 euro per 844 copie in circolazione. Nel mondo il film ha portato a casa finora 153.000.000 di dollari, su un costo stimato di 185: è ben lontano dal recuperare i suoi costi, ma siamo appena all'inizio della sua permanenza in sala. Fatto sta che il debutto americano si è assestato sui 36 milioni, inferiore di molto ai numeri del precedente capitolo (69.400.000 dollari).

Troviamo appunto in seconda posizione il Joker con Joaquin Phoenix, con un incasso nel fine settimana di 3.666.000 euro. Attenzione però agli altri dati: non solo il lungometraggio ha superato la soglia dei 20 milioni, assestandosi su 21.218.000, ma mantiene anche una media da debutto, con 4.895 euro per 749 copie distribuite (quindi migliore di quella di Maleficent 2). Ormai Joker è a quota 737.529.000 dollari rastrellati in tutto il mondo: ricordiamo che il budget del film è ben diverso da quello di un kolossal, "appena" 55 milioni, quindi parliamo di un successo strepitoso per la Warner Bros.
Entra al terzo posto la commedia nostrana Se mi vuoi bene di Fausto Brizzi: l'avvocato depresso Claudio Bisio che decide di aiutare le persone care (combinando guai) registra nei primi quattro giorni di programmazione 535.600 euro.

Slitta dalla seconda alla quarta posizione l'action Gemini Man con Will Smith, diretto da un Ang Lee in vena sperimentale di High Frame Rate e 3D: questo weekend è da 516.000 euro, il bottino complessivo italiano di 1.765.000. A livello internazionale il lungometraggio è fermo sui 118.720.000 dollari, per un costo di 138. Fumata nera.
Scende dal terzo al quinto posto il sottovalutato film di animazione Il piccolo yeti della DreamWorks Animation: questa delicata fiaba sullo sfondo delle meraviglie naturali cinesi registra altri 365.000 euro e tocca il totale nostrano di 1.822.000. Con un budget di 75 milioni di dollari, l'incasso mondiale finora di 128.715.000 dollari non lo mette al riparo dal flop, immeritato.

Il box office completo del weekend



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming