News Cinema

Madres Paraleles: ecco le madri del nuovo film di Pedro Almodovar

11

Penelope Cruz, Rossy De Palma e Aitana Sanchez Gijon tra le protagoniste del prossimo film di Pedro Almodovar dopo Dolor Y Gloria.

Madres Paraleles: ecco le madri del nuovo film di Pedro Almodovar

Dopo il bellissimo e premiatissimo film autobiografico Dolor Y Gloria, Pedro Almodovar sta per tornare alla regia di un lungometraggio con un film dal titolo Madres Paraleles, Madri Parallele, le cui riprese inizieranno entro marzo e di cui è appena stato annunciato il cast. I nomi più noti per il pubblico internazionale sono quelli di Penelope Cruz, alla sua settima collaborazione col regista con cui ha iniziato giovanissima in Carne tremula, e della picassiana Rossy De Palma, icona dei film almodovariani. Ci sono poi Aitana Sánchez Gijón, Milena Smit, Israel Elejalde e Julieta Serrano.

Con questo film il regista ha dichiarato che tornerà "all'universo femminile, alla maternità, alla famiglia". Almodovar ha poi aggiunto: "Parlo dell'importanza degli antenati e dei discendenti, dell'inevitabile presenza della memoria. Ci sono tante madri nella mia filmografia, quelle che fanno parte di questa storia sono molto diverse. O almeno spero". Almodovar ha detto di essere ispirato in questo momento, come narratore, più da "madri imperfette".

Le tre madri del film sono appunto Penelope Cruz, Aitana Sánchez Gijón e la giovane Milena Smit. Non vediamo l'ora di vedere di nuovo Pedro Almodovar alle prese con l'universo femminile, tanto importante nella sua vita e nella sua carriera.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo