Mackenzie Davis contro le macchine nel nuovo Terminator 6 con Arnold Schwarzenenegger e Lida Hamilton

70
Mackenzie Davis contro le macchine nel nuovo Terminator 6 con Arnold Schwarzenenegger e Lida Hamilton

Ha trent'anni, è canadese, è molto carina: il che, per chi di mestiere fa l'attrice, non guasta.
Ma è anche brava, come ha dimostrato in film come The Martian, Blade Runner 2049, in un episodio cult di Black Mirror come San Junipero, e come si può intuire dal fatto che Jason Reitman ha scelto lei per affiancare Charlize Theron nel suo nuovo film, Tully, che prende il titolo proprio dal personaggio da lei interpretato
Parliamo, forse l'avrete capito, di Mackenzie Davis, quella che sembra un curioso e riuscito mix tra Emily Blunt, Zooey Deschanel e una famosa modella che porta il suo stesso cognome, Hannah Davis.
E parliamo di Mackenzie Davis perché è notizia di oggi che è stata scelta per affiancare Arnold Schwarzenegger e Linda Hamilton nel nuovo film della saga di Terminator, che per comodità chiameremo Terminator 6.

Come noto, il film - che è un po' a cavallo tra sequel e reboot, come va tanto di moda fare - verrà diretto dal Tim Miller di Deadpool, e vedrà Arnie e la Hamilton riprendere i loro ruoli originali: quelli del T-800 e di Sarah Connor.
Alla Davis, secondo le prime informazioni, andrà il ruolo di una militare con una missione omicida, un personaggio umano nel contesto di un film che rimetterà al centro della sua storia la lotta tra donne, uomini e macchine.
Non è ancora chiaro, però, se il suo personaggio sarà quello di una protagonista assoluta o meno, visto che la produzione sarebbe ancora alla ricerca di una giovane attrice d'origine messicana per un ruolo importante.

Terminator 6 dovrebbe riallacciarsi direttamente al secondo film della saga, e conta su un soggetto che porta anche la firma di James Cameron, e su un copione rivisto da uno sceneggiatore esperto come Billy Ray.
Le riprese avranno inizio entro ottobre (ma forse anche prima) per un debutto nelle sale previsto per il 26 luglio del 2019.



Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento