Ma cosa ci dice il cervello primo al boxoffice nel lungo weekend pasquale

-
42
Ma cosa ci dice il cervello primo al boxoffice nel lungo weekend pasquale

Calcolando anche gli incassi di Pasquetta, il trionfatore al boxoffice italiano del lungo weekend pasquale rimane Ma cosa ci dice il cervello con Paola Cortellesi, diretta da Riccado Milani, nei panni di un'agente segreta che aiuta dei suoi vecchi amici: la commedia, appena uscita, ha incassato finora 1.766.000 euro. Se non ci fosse dietro l'angolo l'imminente uscita di Avengers: Endgame, reggerebbe in vetta anche la prossima settimana, pur in un panorama di incassi parecchio tiepidi. Staremo a vedere come si difenderà.

Nella nostra classifica combinata, ci risulta al secondo posto After, tratto dal romanzo adolescenziale di Anna Todd: porta a casa 1.177.000, raggiungendo il ragguardevole totale italiano di 5.400.000. Nel mondo siamo a quota 26 milioni di dollari per 14 di costo. In Italia la sua vivacità commerciale è notevole.
Terza posizione annunciata per l'esordio dell'horror La Llorona, prodotto da James Wan: registra 798.000 euro, ma va ricordato che era uscito in anticipo rispetto al weekend, quindi il suo totale in realtà è di 939.000. Il film ha appena debuttato negli States e ha già raggiunto un risultato mondiale di 55 milioni di dollari al botteghino, per 9 di costo!

Al quarto posto, complice la Pasqua, c'è ancora Dumbo di Tim Burton, che riesce a rastrellare altri 657.000 euro, toccando quindi da noi in Italia i 10.237.000. Nel mondo è a quota 307 milioni di dollari (per 170 di budget). 
Quinta e ultima posizione della nostra top-five di Pasqua e Pasquetta spetta a Shazam!, l'eroe scanzonato DC Comics / Warner Bros, forte di 395.000 euro e un complessivo incasso italiano finora di 3.514.000. Nel mondo registra finora 322.000.000 di dollari (per 100 di costo).



Domenico Misciagna
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento