News Cinema

M. Night Shyamalan, sala contro streaming, il suo parere

4

Al lavoro con la Universal, M. Night Shyamalan dà il suo parere sulle uscite simultanee tra sala e streaming. Ma quali sono le diverse strategie delle major?

M. Night Shyamalan, sala contro streaming, il suo parere

Anche M. Night Shyamalan, al lavoro sul suo prossimo Old in uscita a luglio e sulla serie Servant per Apple TV+, ha espresso le sue perplessità sulla battaglia tra streaming e sala, esacerbata dalla decisione della Warner Bros di piazzare negli USA diversi blockbuster in contemporanea al cinema e sulla piattaforma proprietaria HBO Max. In un'intervista con Fandom, Shyamalan non ha usato mezzi termini:

La mia reazione potete immaginarla, non sono per niente a favore. Per niente. Specialmente senza aver interpellato i cineasti. Ridicolo. È chiaramente una decisione aziendale e mi spiace davvero per tutti i miei colleghi che l'hanno scoperto così e lo stanno affrontando. Non è quella la risposta. Decisamente non è quella la risposta, spero moltissimo che torneremo al cinema presto. Tre, quattro, cinque mesi, quello che sia. Le due cose possono coesistere, abbiamo intrattenimento di qualità a casa e intrattenimento di qualità quando ci va di uscire. Non c'è bisogno che uno cannibalizzi l'altro.

M. Night Shyamalan, Old e la strategia Universal sullo streaming e sulla sala

C'è da dire che M. Night Shyamalan ha lasciato la Warner Bros dopo il fiasco di Lady in the Water nel 2006, e la sua rinascita a partire da The Visit del 2015 è avvenuta sotto l'egida di Jason Blum, che fa distribuire le sue produzioni dalla Universal. Anche quest'ultima è corsa ai ripari in questo momento di difficoltà, con una strategia differente in epoca pandemica: priorità alla sala per due settimane (un mese se al primo weekend si toccano i 50 milioni di dollari d'incasso), poi noleggio Premium ovunque (con percentuali agli esercenti) e anche sulla piattaforma americana proprietaria Peacock, dandosi la possibilità di mantenere comunque il film al cinema o di posticipare tutto nel caso in sala stia volando. Può sembrare un approccio più leggero di quello Warner, ma paradossalmente è più probabile che sia la strategia Universal a rimanere attiva anche dopo la pandemia, cambiando le cose con meno proclami ma più profondamente. Anche l'Old di Shyamalan dovrebbe essere distribuito in estate in questa maniera. Leggi anche Old: scorrono umani nella clessidra del nuovo film di M. Night Shyamalan

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming