News Cinema

Love and Monsters: apocalisse e mostri nel family film "alla Pixar" ideale per risollevare il morale in questo periodo

4

Approda su Netflix il fantasy film Love and Monsters, ambientato in mondo post-apocalittico e invaso da mostri che offre un intrattenimento ideale per tutta la famiglia.

Love and Monsters: apocalisse e mostri nel family film "alla Pixar" ideale per risollevare il morale in questo periodo

La vita è imprevedibile, come ben sappiamo.
Ci sono difficoltà che si avvicendano regolarmente e che ci riguardano a livello individuale, ce ne sono altre per le quali dobbiamo far fronte comune se vogliamo salvarci in quanto specie vivente.
Qualunque sia il messaggio tra le righe riferito alla realtà che volete cogliere, nel mondo del film Love and Monsters il problema è collettivo ed è individuabile facilmente: mostri giganti. Per essere precisi, mostruose sono le dimensioni perché quei temibili esseri non sono altro che insetti e animali a sangue freddo.

Il film, di cui è stata rinviata l'uscita al cinema un anno fa, è stato reso disponibile per il noleggio streaming negli Stati Uniti lo scorso settembre 2020 ed è ora visibile in Italia sulla piattaforma di Netflix. Non siamo ancora usciti dal confinamento dovuto alla pandemia e vedere questo film brillante e ottimista che ha sfumature simili alla realtà pandemica che viviamo, può aiutarci seriamente a risollevare il morale, tanto da essere stato accostato ai film della Pixar per la giovialità che porta con sé.

Love and Monsters: la trama del post-apocalittico film per famiglie (con una nomination all'Oscar)

Come racconta il protagonista Joel nella sequenza animata d'apertura, un meteorite stava per colpire la Terra quando, grazie al fronte comune dei governi che si sono uniti per salvare il pianeta, le armi missilistiche di tutti i paesi sono state puntate e sparate verso quella minacciosa roccia spaziale. Meteorite distrutto sì, ma non senza effetti collaterali. I composti chimici di tutti quei missili sono rientrati nell'atmosfera producendo un'alterazione nel DNA degli insetti e degli animali a sangue freddo, facendoli crescere a dismisura.

La storia di Love and Monsters inizia sette anni dopo questo evento. I sopravvissuti, ovvero soltanto il 5% della popolazione mondiale, vive in bunker sotterranei in cui la privacy è un'utopia. Adattarsi non è stato facile, ma uscire fuori significare rischiare la vita e solo istinto e agilità possono salvare la vita di chi si imbatte in un mostro. Non è il caso di Joel, un ragazzo che di fronte alla paura si immobilizza senza reagire. Però quando scopre attraverso un collegamento radio che la sua fidanzata del liceo del periodo pre-ecatombe è ancora viva, il giovane decide di avventurarsi nel mondo esterno per raggiungerla nonostante si trovi in una colonia di sopravvissuti a 80 miglia da lui.

Love and Monsters ha ottenuto una nomination agli Oscar per gli effetti speciali, essendo la quasi totalità dei mostri realizzati in computer grafica. Forse non sarebbe stato candidato se nel 2020 non fossero stati rinviati film come No Time To Die, Black Widow, Top Gun e Fast and Furious 9, ma questo non significa che il lavoro dei tecnici sul film non sia di alto valore artistico.

Love and Monsters è una commedia avventurosa "unica nel suo genere" secondo Dylan O'Brien

"Questo film descrive un mondo colorato e divertente, grazie a uno script intelligente che offre uno sguardo originale nel trattare un'apocalisse" dice il 29enne protagonista Dylan O'Brien che abbiamo visto nella trilogia di Maze Runner e nella serie Teen Wolf. Nelle varie interviste per la promozione del film, l'attore non esita quando dice "dopo aver letto lo script ho capito che questo era il ruolo per cui ero destinato", parlando proprio in termini generali della sua carriera. O'Brien interpreta un personaggio vulnerabile e dal cuore grande che è stato "un posto per me molto familiare in cui trovarmi". E si spinge oltre con i paragoni, quando sostiene che "sembrava di leggere il copione di un film Pixar che stavamo tentando di girare in live-action, una storia di un ragazzo con un cane, i mostri e la ricerca di un amore perduto".

Nel cast del film troviamo anche Michael Rooker, Jessica Henwick e Ariana Greenblatt. Love and Monsters è diretto dal regista sudafricano Michael Matthews, qui al suo secondo film dopo l'acclamata opera prima Five Fingers for Marseilles, un western contemporaneo ambientato in Sudafrica e inedito in Italia.

Love and Monsters: i riferimenti ad altri film

  • Gli scenari post-apocalittici fanno in parte da eco a quelli visti in A Quiet Place, ma i toni da commedia avventurosa avvicinano il film al mood di Zombieland.
  • L'adorabile cane Boy, compagno di viaggio di Joel, ricorda l'accoppiata formata da Will Smith e il suo unico amico a quattro zampe in Io sono leggenda.
  • Alcune creature giganti richiamano alla memoria i mostri della saga Tremors.
  • Un momento del film in cui vediamo delle sanguisughe è un esplicito omaggio a una simile scena in Stand By Me.
  • Un altro titolo indirettamente omaggiato è il monster movie Assalto alla Terra del 1954, in cui test nucleari nel New Mexico causano la trasformazione delle formiche in creature giganti.
  • Mad Max del 1979 è citato da un personaggio come sua personale inspirazione.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming