Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni: ecco i 9 character poster

- Google+
1
Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni: ecco i 9 character poster

Anche se se ne è già parlato molto, Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni, firmato a 4 mani da Lasse Hallstrom e Joe Johnston, è un po' l'oggetto misterioso della Disney, con il suo incrocio tra fiaba e balletto, debitore sia al racconto di E.T.A. Hoffman sia al balletto che ne trasse Tchaikovskij.

Del film interpretato tra gli altri da Helen Mirren, Mackenzie Foy, Keira Knightley, Morgan Freeman, Misty Copeland, Eugenio Derbez, Jayden Fowora-Knight, Richard Grant e Jack Whitehall, che arriverà nelle nostre sale il prossimo 31 ottobre, sono stati appena diffusi i nove character poster dei personaggi principali, che vi mostriamo. Gli attori sono più o meno irriconoscibili, soprattutto Keira Knightley.

Questa la trama del film:

Il padrino Drosselmeyer (Morgan Freeman) è il più vecchio e fidato amico del signor Stahlbaum (Matthew Macfadyen). Così, come ogni vigilia di Natale, il ricco uomo d'affari e sua figlia Clara (Mackenzie Foy) si riuniscono con gli altri ospiti nel grande salone di casa Drosselmeyer, per partecipare alla magnifica festa che il giocattolaio indice tutti gli anni. Durante i consueti festeggiamenti però, avviene un fatto insolito: seguendo per gioco un filo dorato che attraversa i corridoi dell'immensa magione, la giovane Clara viene condotta in un mondo magico e sconosciuto, diviso in quattro reami incantati. Scortata dal valoroso soldato Philip e da una banda di arzilli topini, la bambina attraversa i paesaggi imbiancati del Paese dei fiocchi di neve, le terre variopinte del Paese dei fiori e infine i villaggi “commestibili” del Paese dei dolci. Incontra nuovi amici e preziosi alleati, tra i quali la sdolcinata Fata Confetto (Keira Knightley), e viene a conoscenza di una missione che solo lei può portare a termine: infiltrarsi nell'ostile quarto reame, dimora della perfida Madre Ginger (Helen Mirren) e recuperare un'antica chiave in grado di sbloccare un misterioso cofanetto.



Lascia un Commento
Lascia un Commento