News Cinema

Lo sceneggiatore Zack Stentz sul nuovo Starship Troopers

Sarà una versione più fedele al libro di Heinlein e più patriottica della storia

Lo sceneggiatore Zack Stentz sul nuovo Starship Troopers

Detta in soldoni, la storia di Starship Troopers, il flm tratto dal romanzo di fantascienza di Robert A. Heinlein, è quella della guerra di un esercito umano composto da giovani combattenti, i fanti dello spazio, addestrati da una società autoritaria e militarizzata, contro degli insettoni giganti e senzienti appartenenti a un altro mondo. Nelle mani di un regista come Paul Verhoeven, nel 1997, è diventata – tra l'altro – una splendida satira del militarismo.

Agghiacciante, divertente e spettacolare, il film non ebbe all'epoca il giusto successo al box office ma oggi è universalmente considerato un'opera di culto. In una Hollywood in crisi di idee che si rivolge sempre più spesso ai classici del passato, da tempo si sapeva che anche Starship Troopers si sarebbe rifatto e un paio d'anni fa il produttore Toby Jaffe aveva dichiarato che sarebbe stata una versione più fedele al romanzo generale (quando si fa un remake, è una dichiarazione d'obbligo) e più patriottica.

Quanto patriottica? A dircelo è oggi lo sceneggiatore Zack Stentz, che ha scritto Thor e X-Men: L'inizio ed è autore del nuovo copione assieme a Edward Miller. Intervistato in merito dal blogger Scott Weinberg, Stentz ha risposto che la sua "Fanteria dello spazio" sarà “un adattamento meno satirico e più attuale del romanzo di Heinlein. Un Ufficiale e gentiluomo nello spazio, con un'armatura rinforzata”.

Anche se in Starship Troopers c'era una storia d'amore, il paragone col film di Taylor Hackford del 1982, interpretato da Richard Gere e Debra Winger, sembra un po' azzardato. Se non l'avete visto, vi consigliamo di farlo così saprete (forse) cosa aspettarvi da questo remake.

Quanto a Verhoeven, intervistato in merito nel 2012, dichiarava di non credere, dopo il fallimento al box office del remake di un altro film di fantascienza da lui diretto (Atto di forza, da Philip K. Dick), che anche Starship Troopers sarebbe stato rifatto. All'origine dell'insuccesso di Total Recall, c'era secondo lui il fatto di aver preso la storia troppo sul serio, approccio che considerava sbagliato a suo avviso anche per il rifacimento del film tratto da Heinlein.

Non sappiamo come la pensiate voi, ma è un po' difficile dargli torto.



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming