Lawrence d'Arabia in cima alla top ten dei migliori film secondo l'Associazione dei direttori della fotografia USA

- Google+
57
Lawrence d'Arabia in cima alla top ten dei migliori film secondo l'Associazione dei direttori della fotografia USA

L'American Society of Cinematographers, che è composta di direttori della fotografia e di tecnici degli effetti speciali, e che vanta oltre 300 membri, festeggia il suo centesimo compleanno rendendo note due prestigiose liste: quella delle 100 pietre miliari della storia del cinema mondiale (100 Milestones Films) e quella dei migliori dieci film. La seconda top altro non è se non l'inizio della prima. Ovviamente la valutazione riguarda la fotografia, ma i titoli scelti si distinguono, secondo noi, anche per la regia e per l'interpretazione degli attori.

"Non abbiamo la presunzione di affermare che un film sia più di qualità di un altro" - ha spiegato il direttore dell'ASC Steven Fierberg, che racconta che dietro l'idea delle classifiche c'è il desiderio di condividere con quanti curano la fotografia di un film capolavori che magari non hanno mai visto. Ai votanti è stato chiesto di elencare un numero di titoli (ai 10 ai 25) che considerano fondamentali per il loro percorso formativo. A dominare il gruppo è Lawrence d'Arabia, illuminato da Freddie Young, seguito da Blade Runner (Jordan Cronenweth) e da Apocalypse Now, che dobbiamo a Vittorio Storaro. Il nostro connazionale ha fatto guadagnare la settima posizione a Il conformista di Bernardo Bertolucci, che l'ha girato nel decennio più gettonato dai selezionatori: gli anni ’70, rappresentati anche da Il Padrino, I giorni del cielo, Il braccio violento della legge. Il film più vecchio è Quarto potere di Orson Welles, della cui fotografia si occupò Gregg Toland.

Per quanto riguarda le restanti 90 posizioni, si va da Metropolis a Via col vento, da Casablanca a Viale del tramonto, da La donna che visse due volte a Il dottor Zivago. Fra gli eletti nostrani, 8 e ½ (Gianni Di Venanzo), La battaglia di Algeri (Marcello Gatti), C'era una volta il West (Tonino Delli Colli) e, per la regia di Bertolucci e con Vittorio Storaro direttore della fotografia, L'ultimo imperatore e Ultimo tango a Parigi.

Ecco la lista dei 10 film con la migliore fotografia secondo l'American Society of Cinematographers, seguita da un video della top 100.

1 - Lawrence of Arabia (1962), Freddie Young (regista David Lean)
2 - Blade Runner (1982), Jordan Cronenweth (regista Ridley Scott)
3 - Apocalypse Now (1979) Vittorio Storaro (regista Francis Ford Coppola)
4 - Quarto potere (1941), Gregg Toland (regista Orson Welles)
5 - Il Padrino (1972), Gordon Willis (regista Francis Ford Coppola)
6 - Toro scatenato (1980), Michael Chapman (regista Martin Scorsese)
7 - Il conformista (1970), Vittorio Storaro (regista Bernardo Bertolucci)
8 - I giorni del cielo (1978), Néstor Almendros (regista Terrence Malick)
9 - 2001: Odissea nello spazio (1968), Geoffrey Unsworth e John Alcott (regista Stanley Kubrick)
10 - Il braccio violento della legge (1971), Owen Roizman (regista William Friedkin)



Carola Proto
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento