Schede di riferimento
News Cinema

Lady Gaga: due dei suoi bulldog francesi rapiti e il dog sitter ferito

275

Mentre Lady Gaga era a Roma, un malintenzionato ha sparato al dog sitter che portava a spasso tre bulldog francesi della diva e ha rapito due cagnolini. La popstar offre un lauto riscatto.

Lady Gaga: due dei suoi bulldog francesi rapiti e il dog sitter ferito

Dramma a casa Lady Gaga a Los Angeles. Il dog sitter dell’attrice e popstar è stato assalito e due dei suoi adorati bulldog francesi sono stati rapiti. Il fatto è accaduto mentre la diva era a Roma, dove si è recata per le riprese del film di Ridley Scott Gucci di cui è una dei protagonisti.

Un portavoce della polizia di Los Angeles ha fatto sapere che il furto è avvenuto ieri sera alle 21.40 in Sierra Bonita Avenue e che il dog sitter, che portava a passeggio tre bulldog, è stato ferito con colpi d’arma da fuoco per poi essere trasportato all'ospedale. L'aggressore è un uomo che ha utilizzato una pistola semi automatica e che è stato avvistato mentre si dirigeva verso nord a bordo di un'automobile.  Aveva con sé i due cagnolini Koji e Gustave.

Una fonte anonima ha detto alla CNN che Lady Gaga offre mezzo milione di dollari a chiunque abbia preso i suoi amati bulldog, precisando che potrà mettersi in comunicazione con lei tramite l’indirizzo email. La stessa fonte fa sapere che il dog sitter è fuori pericolo. E il terzo cane? Si chiederanno alcuni. Il poverino, che è una femmina e si chiama Asia, ha preso la fuga. Per fortuna è stato recuperato e ora gode di ottima salute. Ecco delle foto dei tre cagnolini postate dalla diva su Instagram.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo