La Llorona è apparsa a Lucca!

10
La Llorona è apparsa a Lucca!

La Llorona sta arrivando nei nostri cinema. Intanto, la donna che piange, al centro di un'inquietante leggenda messicana senza tempo, ha fatto la sua spaventosa apparizione durante il fine settimana appena trascorso in due luoghi simbolici di Lucca, vicino alle celebri mura e sul Ponte del Diavolo:

La Llorona - Le Lacrime del Male, il film prodotto da mister "The Conjuring" James Wan e diretto da Michael Chaves, con Linda Cardellini e Raymond Cruz, ha avuto la sua anteprima nazionale ieri al Lucca Film Festival e arriverà nelle nostre sale mercoledì 17 aprile, distribuito da Warner Bros.:

La Llorona. La donna che piange. Un’apparizione terrificante, intrappolata tra il Paradiso e l’Inferno, quella di una donna segnata da un terribile destino che si è creata con le sue stesse mani. Il solo sentir menzionare il suo nome ha terrorizzato il mondo per generazioni.
La sua colpa è stata quella di aver annegato i figli in preda ad un raptus di rabbia e gelosia, per poi gettarsi nello stesso fiume, disperata e piangente.
Ora le sue lacrime sono eterne e letali, e coloro che sentono di notte il suo richiamo mortale sono condannati. La Llorona si insinua nell’ombra e va a caccia di bambini, nel disperato tentativo di sostituirli ai suoi. Con il passare dei secoli il suo desiderio è diventato sempre più vorace…e i suoi metodi sempre più terrificanti.

Negli anni ’70 a Los Angeles, La Llorona si aggira nella notte alla ricerca di bambini. Un’assistente sociale non prende sul serio l’inquietante avvertimento di una madre sospettata di aver compiuto violenze sui figli, e presto sarà proprio lei, insieme ai suoi bambini, ad essere risucchiata in uno spaventoso regno soprannaturale. L’unica speranza di sopravvivere all’ira mortale della Llorona potrebbe essere un prete disilluso e la mistica che pratica per scacciare il male, dove la paura e la fede si incontrano.
Attenzione al suo gemito agghiacciante…non si fermerà davanti a niente pur di attirarti nel buio.
Perché non c’è pace per la sua angoscia, non c’è misericordia per la sua anima. E non si può sfuggire alla maledizione della Llorona.


Lascia un Commento
Lascia un Commento