Schede di riferimento
News Cinema

La La Land: dietro le quinte del fantastico numero di apertura

271

Usa Today ci svela in un video ripreso con l'iPhone di Chazelle la preparazione in un parcheggio dei virtuosistici sei minuti di Another Day of Sun, che precedono i titoli di testa.

La La Land: dietro le quinte del fantastico numero di apertura

Se avete visto La La Land, vi sarete senz'altro chiesti come diavolo abbia fatto Damien Chazelle a realizzare il bellissimo numero Another Day of Sun, che dura sei minuti e precede i titoli di apertura del film. Se non l'avete visto, avete fatto male. Basti dire che coinvolge un gran numero di ballerini, che, bloccati dal traffico su una highway di Los Angeles escono di macchina e cominciano a cantare e ballare, ma anche a esibirsi con skateboard, biciclette ecc.

USA TODAY ha pubblicato il video delle prove girato da Damien Chazelle col suo iPhone in un parcheggio, dove i ballerini provano i passi del numero.  Il regista ha raccontato che l'idea è venuta a lui e al coreografo Mandy Moore e che il problema principale è stato assicurare la necessaria contemporaneità della danza e delle riprese. Senza dunque sapere quale highway avrebbero scelto, Chazelle ha deciso le varie angolazioni di ripresa col direttore della fotografia, Linus Sandgren, mentre Moore lavorava con i ballerini e mandava man mano al regista i pezzi, ispirati allo stile atletico di 7 spose per 7 fratelli, all'apertura di Les Parapluies de Cherbourg e a West Side Story.

C'è voluto poi altro tempo per scegliere le decine di automobili utilizzate, perché era essenziale scegliere macchine su cui poter saltare e salire senza che si danneggiassero e mettessero in percolo i ballerini. In alcuni casi le auto sono state rinforzate. È stato solo allora che la produzione si è spostata per fare le prove in un parcheggio, con un cast ancora paziale. Per realizzare poi la sequenza come l'abbiamo vista, per la prima volta nella storia la rampa dell'autostrada scelta è stata chiusa al traffico per un giorno e mezzo.

Come a volte accade, però, una volta sul posto le cose si sono complicate. Continua Chazelle: "siamo andati sul posto sentendoci piuttosto sicuri, perché eravamo molto contenti di come era venuto il video con l'iPhone. Ma la prova generale è stata un verso disastro.  La gru non si poteva muovere come fa un iPhone, la coreografia sembrava diversa, la pendenza della strada ha creato un sacco di altre difficoltà. Tutto era molto complicato. Abbiamo dovuto riunirci, riprensare la cosa e fare dei cambiamenti". Infine, il 15 agosto, tutto è stato pronto per girare la scena che vediamo nel film, con Emma Stone e Ryan Gosling nelle rispettive auto. "Siamo tornati sul luogo un po' più umili, umiliati e un po' nervosi. E abbiamo girato quello che vedete nel film".

Ricordiamo che La La Land è candidato a 14 Premi Oscar 2017

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo