News Cinema

La forma dell'acqua: storia, autori e successi del film premio Oscar

49

La forma dell'acqua è stato un grande successo di pubblico: riassumiamo storia e autori del film premio Oscar, con un occhio anche al suo esito presso la critica e ai numeri del boxoffice.

La forma dell'acqua: storia, autori e successi del film premio Oscar

La forma dell'acqua è un film che ha dato molte soddisfazioni al suo autore Guillermo del Toro e ai suoi attori, tra cui Sally Hawkins, Richard Jenkins e Michael Shannon. Riprendiamo in considerazione quest'opera nei suoi elementi chiave, partendo dalla storia assai bizzarra che racconta.

La forma dell'acqua, la trama del film di Guillermo del Toro

1963, piena Guerra Fredda. Addetta alle pulizie in un laboratorio segreto, la muta Elisa sembra aver appeso al chiodo ogni aspettativa sull'esistenza, rassegnata alla sua diversità. Il caso mette lei e la collega Zelda (Octavia Spencer) sulla strada di un curioso essere, una sorta di creatura anfibia dall'aspetto umano, tenuta prigioniera in una vasca. C'è qualcosa di indescrivibile che lega Elisa al "mostro", ma l'improbabile legame tra i due dovrà sbocciare mentre il violento colonnello Strickland (Shannon), responsabile del centro, è molto interessato a sondarne tutte le capacità. Elisa avrà pochi alleati al suo fianco, ma di certo tra loro c'è il vicino di casa Giles (Richard Jenkins) che, da omosessuale in un'epoca complessa, vive le difficoltà della diversità. L'incredibile storia d'amore tra Elisa e l'anfibio essere (recitato da Doug Jones) avrà un valore simbolico per molti.


La forma dell'acqua, i premi vinti dal film di Guillermo del Toro e i suoi incassi

La forma dell'acqua è stato letteralmente coperto di premi, tra i più prestigiosi. D'altronde il film di Guillermo del Toro cominciò il suo viaggio al Festival di Venezia, dove vinse il Leone d'Oro nel 2017. Era appena l'inizio, perché la fiaba gotica e visionaria nel 2018 portò a casa due Golden Globe, per la migliore regia e la migliore colonna sonora (di Alexandre Desplat), preludio al trionfo degli Oscar: l'Academy premiò il lungometraggio con quattro statuette, quelle per miglior film, regia, musiche e production design (sommariamente tradotto in italiano con "scenografia"). Aveva nel frattempo rastrellato nomination anche per attrice protagonista, attore e attrice non protagonisti, sceneggiatura, fotografia, costumi, montaggio, mix del suono e montaggio del suono.
Costato sui 20 milioni di dollari, La forma dell'acqua ne ha portati a casa oltre 195: cifra bassa in ordine assoluto, ma piuttosto alta rapportandola al budget e considerando che si parla pur sempre di un film autoriale non basato su alcun franchise.

Leggi anche La forma dell'acqua: i segreti della creatura anfibia protagonista del film di Guillermo del Toro

La forma dell'acqua, le nostre interviste al regista Guillermo del Toro e all'attore Richard Jenkins

In occasione dell'uscita di La forma dell'acqua, avemmo modo di intervistare il suo regista Guillermo del Toro e l'interprete Richard Jenkins, uno degli attori meno noti al grande pubblico eppure fondamentale per il cinema americano d'autore. Del Toro ci spiegò come il suo film fosse un omaggio al cinema hollywoodiano, "mix di melodramma e commedia, thriller e musical", mentre Jenkins sottolineò come fosse stato felice di interpretare un uomo reale, non uno stereotipo: "con speranze e sogni, paure e segreti." Ecco il video delle nostre interviste.



Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming