News Cinema

La Disney avvia Moana ma senza John Kahrs

L'autore di Paperman leva le tende, ma la tecnica sarà utilizzata

La Disney avvia Moana ma senza John Kahrs

A sorpresa il regista del cortometraggio animato premio Oscar Paperman, John Kahrs (l'abbiamo intervistato qui), ha lasciato la Disney per destinazione ignota.

E' una sorpresa, specialmente se si considera che la Casa del Topo ha messo in cantiere un importante lavoro che userà lo stesso innovativo sistema Meander: ricordiamo che tale processo permette di "coprire" un'animazione in computer grafica con un disegno a matita, per un risultato che nelle intenzioni sposi il meglio dei due mondi, CGI e tratto a mano libera.

A beneficiare della rivoluzionaria tecnica sarà infatti per la prima volta un lungometraggio, previsto per il 2018: si tratta del prossimo lavoro dei veterani-leggende John Musker & Ron Clements, una fiaba polinesiana intitolata Moana (speriamo che in Italia cambino il titolo!): è l'ulteriore tassello della carriera dei due registi, che in quasi trent'anni hanno realizzato Basil l'investigatopo, La sirenetta, Aladdin, Hercules, il sottovalutato Pianeta del Tesoro e La principessa e il ranocchio, che già nel 2009 osò un 2D totale nell'epoca della CGI.

E' un peccato che Kahrs non rimanga in sede per ammirare i risultati su più vasta scala del suo interessante esperimento.



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming