Schede di riferimento
News Cinema

Justice League, Jason Momoa insiste sullo Snyder Cut, la versione originale del film

36

Su Twitter il buon Aquaman non la manda a dire: anche lui come i colleghi vuole la versione 100% Zack Snyder di Justice League.

Justice League, Jason Momoa insiste sullo Snyder Cut, la versione originale del film

Jason Momoa, l'Aquaman ufficiale del DC Extended Universe alla Warner Bros, su Twitter ha ancora una volta perorato la causa dello Snyder Cut di Justice League, tormentone sulla rete negli ultimi tempi, specialmente in America: si vocifera persino di un imminente annuncio di uno Justice League Snyder Cut in esclusiva sull'HBO. Momoa si sta allenando (con istruttore a debita distanza di sicurezza) e protesta con l'usuale ironica veemenza: "Fate uscire quel cazzo di Snyder Cut, spacca!" Ma di cosa sta parlando? Lo spieghiamo dopo il video.


Justice League e il mistero dello Snyder Cut

Come ricorderete, Justice League è arrivato in sala nel novembre 2017 con la firma del suo regista originale, Zack Snyder, ma finalizzato da altri. La risposta DC agli Avengers Marvel era stata pensata dall'inizio come un prodotto parecchio più dark, come più dark doveva essere l'intero DC Extended Universe, già dai suoi primi passi mossi con L'uomo d'acciaio e Batman V Superman. Snyder però non completò mai la lavorazione di Justice League, per un grave lutto in famiglia che lo traumatizzò e lo portò a lasciare il set: la Warner piazzò sul progetto Joss Whedon, che guardacaso aveva tenuto a battesimo gli Avengers cinematografici e che si occupò anche di una sensibile riscrittura di una parte del copione, aumentandone il tasso di umorismo e tagliando qualcosa, facendosi accreditare solo come cosceneggiatore (anche se di fatto diresse quel che rimaneva e i reshoot).
Ai fan della DC e soprattutto di Zack Snyder è rimasta la curiosità di sapere come sarebbe stato in origine Justice League, delusione (ma non flop) al boxoffice da 658 milioni di dollari. Che spesso nel mondo dei social i fan rivendichino una coproprietà morale di qualcosa non è una novità, però in questo caso la richiesta non è partita da loro, bensì da Gal Gadot alias Wonder Woman prima, poi dall'allora Batman Ben Affleck. Tutto il cast si è unito a questa campagna di pressing sulla Warner, suggerendo che in effetti la versione non completata da Snyder di Justice League possa essere sensibilmente diversa. Snyder stesso, ripresosi dal brutto periodo, si è divertito sui social con immagini e frasi allusive che fanno davvero pensare all'esistenza reale del progetto.
Il clamore sta aumentando negli ultimi giorni: con un mercato cinematografico in un'impasse per le ragioni che sappiamo, per la Warner Bros non sarebbe un passo così falso respirare con un Justice League Snyder Cut. Posto naturalmente che si sia trovato il budget per completare gli effetti visivi che sui pezzi scartati di Snyder non saranno mai stati chiusi.



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming