News Cinema

Joker, il regista sulle polemiche: "L'estrema sinistra sembra l'estrema destra quando fa comodo a loro"

1

Todd Phillips trova incredibile che la rappresentazione della violenza provochi accuse in luogo di dibattiti.

Joker, il regista sulle polemiche: "L'estrema sinistra sembra l'estrema destra quando fa comodo a loro"

Non si placano le polemiche sulla rappresentazione della violenza nel Joker con Joaquin Phoenix, in uscita da noi il 3 ottobre. Il regista Todd Phillips, anche cosceneggiatore, è tornato a discuterne con The Wrap e respinge ogni accusa di voler speculare sulla cosa, semmai tutto il contrario: Phillips si ritiene "sorpreso" da un atteggiamento di censura piuttosto che di discussione sugli argomenti che il film porta a galla.

"Secondo me succede perché l'indignazione è un lusso. E' da un po' che è un privilegio. La cosa che mi lascia stupefatto in questa storia è come l'estrema sinistra suoni come l'estrema destra, quando fa comodo a loro. Mi ha aperto gli occhi."

Forse quello che davvero preoccupa non sono tanto i contenuti del film, d'altronde esplicitamente modellato sui classici estremi del cinema sociale di Martin Scorsese come Taxi Driver, quanto il suo collocarsi (apparentemente) in un genere popolare di "intrattenimento". E' tuttavia proprio quella l'originalità dell'operazione che Phillips rivendica nella stessa intervista:

"Non l'abbiamo fatto per provocare. Nei tre mesi che ci abbiamo lavorato l'ho descritto così a Joaquin: consideralo un modo per fare un film vero nell'ambito dello studio system, spacciandolo per un cinecomic".


Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming