John Lithgow interpreterà Roger Allies nel film sullo scandalo della Fox News

-
7
John Lithgow interpreterà Roger Allies nel film sullo scandalo della Fox News

Sarà John Lithgow a interpretare la figura eufemisticamente controversa d Roger Allies nel film che racconterà lo scandalo che lo ha visto coinvolto, e che ha decretato la fine del suo "impero" alla Fox News. Il film racconterà con più precisione di quelle donne che si sono opposte al sessismo strisciante all'interno dell'azienda e hanno denunciato gli abusi subiti da Allies, capo incontrastato. 

Il cast del progetto della Annapurna Pictures ancora senza titolo vede un trio di star come protagoniste, e cioè Nicole Kidman, Margot Robbie e Charlize Theron. La prima interpreterà la conduttrice Gretchen Carlson, che per prima nel 2016 denunciò Allies per molestie sessuali. La Theron invece avrà la parte di Megyn Kelly, una star della Fox la cui decisione di rendere pubblici gli abusi subiti si dimostrò un momento fondamentale per la caduta di Allies. Il personaggio della Robbie invece sarà inventato, un produttore del canale che avrà un ruolo di primo piano nella sceneggiatura. 

Allies fu licenziato poche settimane dopo lo scandalo iniziato con le accuse rivoltegli dalla Carlson, a cui come noto seguirono molte altre donne. Lo scorso anno è morto all'età di 77 anni.

Il lungometraggio sullo scandalo della Fox News sarà scritto da Charles Randolph (Oscar per l'adattamento de La grande scommessa) e diretto da Jay Roach (Trumbo). John Lithgow in carriera ha ottenuto due candidature all'Oscar, entrambe come non protagonista per Voglia di tenerezza e Il mondo secondo Garp. Chissà che il ruolo a dir poco complesso di Roger Allies non gli frutti la terza...



Adriano Ercolani
  • Critico cinematografico
  • Corrispondente dagli Stati Uniti
Lascia un Commento
Lascia un Commento