News Cinema

John Hyams dirigerà il remake di Maniac Cop prodotto da Winding Refn

11

La nuova versione del film di William Lustig trova il suo regista.


Nel 1988, quando New York era ancora una città molto violenta, uno strano poliziotto si aggirava per le sue strade a fare pulizia. Il suo motto era "hai diritto di rimanere in silenzio. Per sempre". A dargli il volto deforme e l'imponente corporatura in Maniac Cop era il compianto Robert Z'Dar, scomparso a marzo di quest'anno a soli 64 anni.

Nel cast del divertente horror low-budget scritto da Larry Cohen e diretto da William Lustig, che ebbe due sequel, tutti diretti dal regista, c'erano anche Robert Davi e Bruce Campbell.

In Italia al solito la distribuzione fece i suoi bravi pasticci, facendo uscire nel 1991 prima il sequel col titolo di Maniac Cop - Il poliziotto maniaco e nel 1992 l'originale, col titolo di Poliziotto sadico - Maniac Cop 2!

Comunque, qua è del remake del primo che stiamo parlando e che, prodotto da Nicolas Winding Refn che l'aveva annunciato un paio d'anni fa, sembra aver trovato un regista in John Hyams, noto per due apprezzati sequel di Universal Soldiers.

A confermare la notizia è stato, com'è ormai consuetudine per molti, lo stesso Hyams su Twitter. La sceneggiatura del remake è di Ed Brubaker e mentre inizialmente si parlava di prequel, è ormai certo che si tratterà di un rifacimento.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo