Joaquin Phoenix vicino a diventare il nuovo Joker nello standalone diretto da Todd Phillips!

- Google+
414
Joaquin Phoenix vicino a diventare il nuovo Joker nello standalone diretto da Todd Phillips!

Il tre volte candidato all'Oscar Joaquin Phoenix ha accettato di interpretare il Joker nello standalone dedicato al celeberrimo arci-nemico di Batman che sarà diretto da Todd Phillips (la trilogia di Una notte da leoni) e prodotto da Martin Scorsese. L'attore avrebbe accettato la proposta del regista, che lo ha sempre considerato la sua prima scelta per la parte. Adesso inizieranno le trattative con Warner e DC, ma visto l'assenso di Phillips e il talento istrionico di Phoenix è possibile che l'accordo venga ufficializzato presto. In precedenza Leonardo DiCaprio era stato considerato per il ruolo del Joker, ma l'attore stesso si è chiamato fuori dalla competizione per arrivare alla parte.

Non è la prima volta che Phoenix ha l'oppotunità di diventare un personaggio di un cinecomic. Nel 2010 infatti era considerato la prima scelta per interpretare Hulk nel primo Avengers, e in seguito la Marvel lo aveva corteggiato nuovamente per diventare Doctor Strange. Anche la Warner/DC lo aveva preso in considerazione come possibile Lex Luthor per Batman v Superman: Dawn of Justice

A quanto pare il film dedicato al Joker sarà un crime-thriller ambientato nei primi anni '80 e avrà il realismo visionario di opere come Taxi Driver, capolavoro diretto da Scorsese nel 1976. Al momento Phillips sta riscrivendo la sceneggiatura del film insieme a Scott Silver, autore di un copione notevole come quello di 8 Mile, diretto nel 2002 da Curtis Hanson. Non c'è ancora un titolo definitivo per lo standalone dedicato al Joker. 

Recentemente Joaquin Phoenix ha collaborato con Gus Van Sant in Don't Worry, He Won't Get Far on Foot, presentato all'ultimo Sundance Film Festival

 



Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento