Schede di riferimento
News Cinema

James Mangold ritrova Scott Frank dopo Logan per il thriller The Force

11

Il regista e lo sceneggiatore portano al cinema il romanzo di Don Winsolw "Corruzione"

James Mangold ritrova Scott Frank dopo Logan per il thriller The Force

Dopo il successo di Logan, che può vantarsi di essere il primo cinecomic ad aver ottenuto una candidatura all'Oscar per la migliore sceneggiatura non orginale, il regista James Mangold (nella foto qui sotto) e lo sceneggiatore Scott Frank uniranno nuovamente le forze per un progetto che ci sta particolarmente a cuore, visto che porta al cinema l'opera di uno dei migliori scrittori americani contemporanei. Parliamo di Don Winslow, autore di quel "Le belve" che nel 2012 è diventato un film di Oliver Stone con Blake Lively.
Il romanzo che i due artisti porteranno al cinema è "Corruzione" (in inglese The Force), che è ambientato a New York alla vigilia di un'invasione di eroina a buon mercato e che sposta l'indagine dalla malavita alle forze dell'ordine, che non brillano certo per correttezza e trasparenza.

Ecco la sinossi di "Corruzione", di cui Stephen King ha scritto: "E’ come Il Padrino, ma con i poliziotti al posto dei mafiosi".

Danny Malone voleva solo essere un bravo poliziotto. Era il re della Manhattan North Special Force, detta Da Force, l'unità che imperversava sulle strade di Harlem come un vento impetuoso spazzando via ogni immondizia. Ma ora che Malone è finito in galera, quel vento non soffia più. Malone e i suoi erano i più svegli, i più abili, i più veloci, quelli che in città tenevano a bada "la giungla" e a Natale regalavano, di tasca propria, un tacchino ai poveri. Per diciotto anni Malone era stato in prima linea, per strada, e aveva fatto tutto il necessario per proteggere una città che si nutre di ambizione e corruzione, dove di pulito non c'è più nessuno, compreso Malone stesso. Ad Harlem era diventato una specie di intoccabile, ma anche un sorvegliato a vista. All'improvviso però "la sua città, la sua zolla, il suo cuore" gli si sono rivoltati contro. E ora che è stato incastrato dai federali, non gli resta che decidere chi sia meglio tradire.

Di The Force esisteva già una sceneggiatura di David Mamet che Frank sta rielaborando. A produrre il film sarà Ridley Scott, che dal 2015 è legato all'adattamento di un'altra opera di Wislow: il bellissimo "Il cartello", sequel de "Il potere del cane". Sempre a Don Winslow si deve "L'inverno di Frankie Machine", che nell'ultimo decennio ha stuzzicato l'appetito di svariati ottimi registi: da Martin Scorsese a Michael Mann a William Friedkin.



  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming