James Mangold porterà al cinema Ferrari, Ford e la loro battaglia ad alta velocità

-
12
James Mangold porterà al cinema Ferrari, Ford e la loro battaglia ad alta velocità

L'enorme successo di critica e pubblico ottenuto con Logan, con tanto di nomination all'Oscar per l'adattamento, sta regalando a James Mangold la possibilità di lavorare a numerosi progetti per il futuro. Saltato il biopic su Patty Hearst a causa delle lamentele della stessa riguardo le imprecisioni della biografia da cui il film sarebbe stato tratto, Mangold ha intenzione di rivolgere la propria attenzione ad altri due personaggi realmente esistiti, e cioè Henry Ford II ed Enzo Ferrari. Il suo nuovo progetto, ancora senza titolo, racconterà infatti la battaglia per creare l'auto più veloce al mondo.

Stanco del dominio assoluto della Ferrari nel mondo delle corse, Henry Ford II mise insieme un gruppo di ingegneri e designer per creare un'automobile che potesse sconfiggere il Cavallino Rosso nella storia corsa di LeMans del 1966. A capo di questo gruppo c''erano Carrol Shelby e il pilota britannico Ken Miles. Anche se nessun nome è stato ancora ufficializzato per il cast, pare che Matt Damon sia interessato a interpretare il primo e Christian Bale il secondo.

Il progetto è in mano alla 20th Century Fox, con cui Mangold collabora da tempo e per cui ha diretto gli ultimi due film dedicati a Wolverine, e per cui dirigerà anche Corruzione, adattamento del crime-thriller scritto da Don Winslow. Ford vs. Ferrari sarà scritto dai fratelli Jez e John-Henry Butteworth, che hanno già collaborato con Doug Liman per Fair Game e soprattutto il successo di Edge of Tomorrow

Ricordiamo che un altro film dedicato a Enzo Ferrari è in fase di pre-produzione, quello che sarà diretto dal grande Michael Mann e che vedrà protagonista Hugh Jackman, il quale ha preso il posto proprio di Christian Bale, allontanatosene per problemi di salute legati all'aver preso troppo peso per interpretare il ruolo.



Adriano Ercolani
  • Critico cinematografico
  • Corrispondente dagli Stati Uniti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento