Schede di riferimento
News Cinema

James Bond, Henry Cavill scopre perché ha perso il ruolo a favore di Daniel Craig

Henry Cavill avrebbe potuto interpretare James Bond in Casino Royale, ruolo poi andato a Daniel Craig. A raccontare di più di quel casting è stato Matthew Vaughn.

James Bond, Henry Cavill scopre perché ha perso il ruolo a favore di Daniel Craig

Matthew Vaughn e Henry Cavill hanno già avuto modo di lavorare insieme prima di Argylle, film spy disponibile finalmente al cinema, condividendo il set di Stardust nel 2007. Ed è proprio grazie al regista che Henry Cavill ha scoperto dopo tanto tempo perché non ha ottenuto il ruolo di James Bond in Casino Royale, andato poi a Daniel Craig.

James Bond, Matthew Vaughn spiega perché Daniel Craig ha battuto Henry Cavill per il ruolo in Casino Royale

Durante una recente apparizione su Sirius XM, Matthew Vaughn ha rivelato di conoscere alcuni retroscena importanti sul casting di 007 in Casino Royale, scelta poi ricaduta su Daniel Craig escludendo di conseguenza Henry Cavill. L’attore, oggi, è al cinema nelle vesti di una spia che sembra rendere omaggio proprio all’infallibile James Bond. Nel corso dell’intervista, Matthew Vaughn ha rivelato di aver conosciuto Daniel Craig prima di Casino Royale e di aver scoperto perché la produttrice del film Barbara Broccoli ha poi scelto proprio Craig per l’ambito ruolo. Pare, infatti, che il regista Martin Campbell avesse apprezzato l’audizione di Henry Cavill.

È stato davvero bizzarro perché, quando Henry ha fatto il provino per Bond, io ero ai Pinewood Studios e anche Daniel era lì, nello stesso momento. L’ho incontrato e mi ha raccontato quello che stava succedendo. Mi disse che c’era questo giovane Henry Cavill in lizza per il ruolo. Non avevamo realizzato ancora Stardust all’epoca, ma è così che è entrato nel mio radar. Ho pensato: ‘Fammi capire chi è questo ragazzo che sta per contendersi il ruolo di Bond’. Così l’ho scoperto. E so che il regista preferiva la sua audizione, ma Barbara Broccoli preferiva diversamente. E hanno deciso che era troppo giovane.

L’apprezzamento per Henry Cavill non stupisce. L’attore, in seguito, ha dimostrato il suo talento grazie a progetti come L’uomo d’Acciaio e The Witcher. Pare che a penalizzarlo, in ogni caso, sia stata l’età: al momento dell’audizione, l’attore è stato ritenuto troppo giovane per la parte, che in genere favorisce attori più maturi (Daniel Craig ha 15 anni in più rispetto a Cavill).

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming